La Montagna Incartata

Scritto da il 6 marzo 2009 in Ex libris, GRAFICA&CULTURA - Nessun commento

Nel corso di Grafitalia/Converflex ha riscontrato grande successo di pubblico e di critica la mostra La Montagna Incartata, organizzata dal Centro di Studi Grafici di Milano in collaborazione con l’Istituto Pavoniano E.Fassicomo di Genova, Bellavite Editore, Lares e MetaPrintArt.

Sono stati esposti circa 300 ex libris a tema montano, a decorrere dalla fine dell’800 a oggi, raccolti e ordinati secondo i diversi temi legati alla montagna da Gian Carlo Torre, uno dei massimi collezionisti ed esperti mondiali di ex libris.

Una mostra che ha fornito un ampio numero di spunti di studio sulle tecniche di stampa (xilografia, calcografia, tipografia ma anche computergrafica) nonché sulle tematiche, sugli artisti, sulla civiltà montanara e sulla cultura alpina, tali da permettere una insolita narrazione illustrata della montagna in tutti i suoi aspetti.

La mostra è accompagnata dal volume La Montagna Incartata, stampato secondo i criteri del Green Printing da A.G. Bellavite, al quale hanno contribuito autori di fama internazionale. Tra i contributi non manca l’abbinamento tra montagna e tipografia con una breve presentazione di Marco Picasso che cita alcuni aneddoti, in parte inediti su tipografi in guerra o tra i partigiani, o la quasi assurda tipografia allestita nel 1902 tra i ghiacci dell’Antartide.

La mostra, che si è già tenuta con successo a Genova e a Vimercate, si terrà dal 23 aprile a Trento in occasione del Festival della Montagna, e quindi in Valle d’Aosta per poi trasferirsi all’estero.

Lascia un commento