Cervantes 400 anni dopo

Scritto da il 3 aprile 2016 in CULTURA&FORMAZIONE, Ex libris - Nessun commento

Mostra diffusa di centinaia di ex libris su Cervantes e il Don Quijote dalla collezione del dr. Gian Carlo Torre.

Il 23 aprile 2016 ricorrono i 400 anni dalla scomparsa di Miguel de Cervantes Saavedra.
Per l’occasione si celebrano a Genova la personalità dello scrittore e il suo celebre romanzo Don Chisciotte della Mancia attraverso una mostra diffusa di centinaia di ex libris cervantini ripartita in varie sedi abbinata a un ricco programma di iniziative culturali, che si svolge dal 15 aprile al 6 maggio partendo dalla mostra di ex libris presso la Fondazione Casa America, arricchita da percorsi culturali ed eno-gastronomici nelle regioni di Spagna legate a Cervantes. CERVANTES a GE
Il programma comprende una serie di conferenze e letture in italiano e spagnolo di brani dal Don Quijote de la Mancha, in collaborazione con la Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova, Museo Biblioteca dell’Attore e Associazione Amici di Casa America.
Inoltre dal 1° al 30 aprile mostra di riproduzioni ingrandite di ex libris all’Ambulacro del Chiostro triangolare del Museo di S.Agostino.
I rapporti tra Genova e Spagna del periodo di Cervantes, conferenze in collaborazione con l’Istituto Internazionale di Studi Liguri. Il “secolo dei genovesi“: riflessioni su una formula e un’epoca. “La potenza del sogno“, mostra della prof.ssa Alessandra Angelini dell’Accademia di Brera
Al Palazzo Ducale Mostra di ex libris presso la Sala Liguria al Piano Nobile.
E molto altro.
Vedere qui il programma dettagliato e la locandina degli eventi.

Lascia un commento