Ex Libris giapponesi a Città di Castello

Scritto da il 9 luglio 2012 in Ex libris, GRAFICA&CULTURA - Nessun commento

Sabato 21 luglio inaugura nei locali della storica Tipografia Grifani-Donati, la mostra “Il Giappone a Città di Castello”, arte, cultura e tradizione del paese del Sol Levante negli ex libris.

La mostra, ideata da Giancarlo Mezzetti vede curatore della mostra e del catalogo Gian Carlo Torre, mentre l’allestimento è a cura di Gianni Ottaviani e  Roberto Lensi.
 In questa mostra, unica nel suo genere e per ricchezza ed esclusività, sono esposte oltre 500 opere di 107 Artisti giapponesi appartenenti alla collezione privata, costituita da oltre 750 ex libris originali, della Artista italiana Mariaelisa Leboroni, raccolte dal 1956 a oggi, e che ci illustrano in tutti i loro particolari la tradizione dell’ex libris giapponese.
La mostra che inaugura nella città tifernate è la più grande mai realizzata al di fuori del Giappone con opere appartenenti a una collezione privata e di così grande rilevanza internazionale per la loro qualità.
La mostra, che sarà inaugurata alla presenza dell’Addetto Culturale dell’Ambasciata del Giappone in Italia Dottoressa Sumiko Osugi, proseguirà nel corso dell’estate.

Per maggiori informazioni sulla Tipografia Grifani-Donati cliccare qui.

Inaugurazione ex libris giapponesi

Un’immagine dell’inaugurazione della mostra sugli ex libris giapponesi

Dopo l’inaugurazione un giornale locale online ha pubblicato un interessante articolo che potete leggere qui.

Lascia un commento