//In Sicilia etichette di qualità

In Sicilia etichette di qualità

Grazie a una nuova installazione Lombardi i produttori di vini pregiati da oggi non dovranno risalire la penisola alla ricerca dell’etichetta di qualità per il proprio prodotto.

Dicono che il Sud sia più arretrato rispetto al Nord che, al contrario, viaggerebbe alla velocità della luce. Eppure in provincia di Trapani l’innovazione nel settore delle etichette è giunta prima di tutti. La Sicilia è la terra del sole, del mare e del buon vino e i produttori non dovranno più risalire la penisola alla ricerca dell’etichetta giusta per il proprio prodotto grazie a una nuova installazione Lombardi presso SO.LA.CE. srl di Castellamare del Golfo.
A tal proposito, una importante azienda veneta che produce etichette di alta qualità per vino, ci diceva recentemente di avere clienti tra le importanti case vinicole siciliane, alle quali raccomandava di sollecitare le aziende di stampa locali a investire in nuove tecnologie per rendersi indipendenti dai fornitori del nord. «Del resto – aggiungeva – abbiamo lavorato in Sicilia con ottimi giovani grafici
Sarà un caso, ma la risposta è giunta puntuale. Nel trapanese, terra di vini pregiati, una azienda piccola ma dinamica ha colto l’invito, e ha installato la prima rotativa mista flexo e serigrafica, che Lombardi Converting Machinery di Brescia, ha studiato e realizzato proprio per la stampa di etichette ad alto valore aggiunto.

È la Synchroline 330 macchina per la stampa flessografica con l’innovativo gruppo serigrafico Bravo. Ed è la prima installazione del genere in Italia ( vedi qui un video ).

L’azienda

L’etichettificio che ha deciso per questo investimento è SO.LA.CE. srl di Castellamare del Golfo (TP) azienda fondata dalla famiglia Buccellato nel 1990 per la produzione di rotoli fax e carta in rotoli per macchine da ufficio, estendendo presto la produzione a etichette adesive a bobina e sistemi di etichettatura.
Maria Silvia e Alberto, titolari oggi della SO.LA.CE. srl, terminati gli studi, hanno curato con dedizione l’azienda facendola crescere, evolvere e differenziare grazie ai continui investimenti e a idee nuove dettate dalla giovane età e da una nuova visione del mercato. Non si dovette attendere tanto, infatti, per la realizzazione di un nuovo stabilimento e per l’acquisto di nuovi macchinari da stampa di nuova generazione.
I giovani fratelli Buccellato non poterono che prendere coscienza del fatto che avrebbero potuto offrire più servizi mirati a una clientela di buon livello e quindi la decisione di specializzarsi nel settore delle etichette autoadesive a bobina per i settori commerciale e industriale non si fece attendere. Per loro l’importante fu, fin dall’inizio, puntare su serietà, qualità del prodotto e servizio.
Consapevoli che è l’etichetta a far parlare di sé il prodotto e solo un’etichetta di qualità riesce a trasformare la percezione in azione d’acquisto, si posero quindi l’obiettivo di guidare il cliente in tutto il processo di creazione dell’etichetta: dall’ideazione alla scelta delle caratteristiche estetiche e dei materiali più funzionali.

Un rapporto di fiducia

Il gruppo di serigrafica piana Bravo per verniciature a rilievo a registro

Visitando le ultime Labelexpo, i Buccellato hanno avuto l’opportunità di conoscere e apprezzare la macchine Lombardi e come ci dice Maria Silvia, che in azienda segue i rapporti commerciali «Nel corso di questi anni – ci dice Maria Silvia – abbiamo avuto il piacere di instaurare un rapporto personale prima che professionale con Lombardi che come noi è azienda a conduzione familiare
Un rapporto di fiducia che si è stato instaurato nel tempo ed è comprovato dal fatto che in SO.LA.CE. tutte le macchine di stampa per etichette di portano il marchio Lombardi.

«È per questa ragione – dice Alberto, il tecnico in azienda – che abbiamo deciso di acquistare la nuova Synchroline ancor prima che questa venisse presentata alla Labelexpo dello scorso anno
«Vorremmo puntare sull’arrivo di questa nuova macchina – prosegue Maria Silvia – per far conoscere al territorio siciliano, ma non solo, tutte le potenzialità della stampa offerte da questa rotativa flessografica con l’innovativo gruppo serigrafico Bravo e, di conseguenza, ampliare la nostra offerta con le etichette coupon multistrato, i cluster e altre soluzioni.»

La configurazione

È Alberto che ci descrive la configurazione macchina.

«È una Synchroline 330 automatica – ci dice – prima installazione in Italia con 6 gruppi flexo, e il modulo di nobilitazione serigrafico in piano in linea Bravo, [è un recente brevetto Lombardi presentato per la prima volta a Labelexpo 2017 – ndr], per aggiungere una vernice spessorata a registro, cui segue un gruppo di laminazione a freddo e una fustella adatta anche al taglio del cartoncino
La macchina, dotata anche di tutti i dispositivi di controllo di registro anche per la vernice serigrafica e la laminazione, è attualmente in fase di collaudo e avviamento di produzione per soddisfare le esigenze delle migliori case vinicole siciliane, e non solo.

SO.LA.CE. è oggi specializzata nella produzione di etichette adesive a bobina ed è riconosciuta in tutta la regione come un etichettificio in grado di poter soddisfare le richieste di un mercato che sta evolvendo verso l’eleganza e la sostenibilità. Da qui anche la scelta di usare solo inchiostri all’acqua o a essiccazione UV e utilizzare carta certificata FSC, per far fronte anche alle richieste del packaging da parte dell’industria alimentare.

«L’ultima creazione di Lombardi è approdata in Sicilia come trait-d’union tra Nord e Sud e noi non possiamo che andarne fieri» – conclude Maria Silvia.

2018-09-13T17:16:42+00:00marzo 28th, 2018|MERCATI & AZIENDE|0 Comments

Leave A Comment