/, MERCATI & AZIENDE/Sales tra le 80 migliori aziende italiane

Sales tra le 80 migliori aziende italiane

Sales SpA è la prima azienda in Italia appartenente al settore grafico e cartotecnico a ottenere la Certificazione Bcorp, riservata alle aziende che rispettano i più alti standard di performance sociali, ambientali e di pubblica trasparenza.

La storica azienda torinese festeggia i 130 di attività nel settore della stampa, cartotecnica e etichette con questo prestigioso riconoscimento internazionale.
Azienda in continuo aggiornamento tecnologico e produttivo per restare sempre competitiva sul mercato, Sales è riuscita a ottenere questa speciale certificazione con un punteggio di 91,3.
L’obiettivo è di accelerare il cambiamento della cultura globale per ridefinire il concetto di successo commerciale e di contribuire alla creazione di un’economia più inclusiva e sostenibile.

Cos’è la comunità B Corp

Le B Corp sono aziende che riscrivono il modo di fare impresa. La loro attività economica deve creare un impatto positivo su persone e ambiente mentre genera profitto.
Sono aziende che lavorano in maniera responsabile, sostenibile e trasparente e perseguono uno scopo più alto del solo profitto.
Presente in 130 settori e in 50 Paesi, il movimento globale B Corp conta oggi più di 2.500 membri guidati da un unico obiettivo: ridefinire un nuovo paradigma di business adeguato ai nostri tempi, concreto e scalabile.

B Corep

Certificazione

La comunità italiana B Corp è quella che sta crescendo più velocemente in Europa e, attualmente, conta 80 imprese.
Per ottenere la certificazione l’azienda completa il questionario B Impact Assessment: uno strumento di analisi on-line, gratuito e confidenziale.
Le aziende che raggiungono il punteggio minimo di 80 punti sono sottoposte a verifica tramite un processo di validazione e per proseguire e ottenere la certificazione le devono produrre la documentazione di supporto.
Lo strumento copre tutti gli ambiti dell’azienda e misura gli impatti positivi nelle aree di governance aziendale, risorse umane, comunità, ambiente oltre al prodotto o servizio offerto. Fornisce indicazioni utili sulla performance economica, sociale e ambientale dell’azienda, anche senza avviare il processo di certificazione.
L’azienda, che attraverso il proprio modello di business riduce problemi ambientali o sociali viene premiata per le aree di impatto di maggior rilievo dalla gestione all’ambiente.
A seconda del settore, della posizione geografica e del numero di dipendenti il questionario on-line regola i coefficienti delle domande per aumentare o diminuire la loro rilevanza.
Lo standard di certificazione B Corp opera in base a principi di indipendenza, completezza, comparabilità, dinamicità e trasparenza.

La scelta di Sales di diventare B Corp

«L’idea di diventare B Corp è nata grazie a un cliente che ci ha chiesto di compilare il B Impact Assessment – ci dice Domenico Tessera Chiesa –. Per curiosità, abbiamo iniziato a investigare meglio per capire quale fosse il nostro punteggio. È stato facile il passaggio che ci ha portato a capire che tutti gli sforzi per essere migliori potevano essere riconosciuti da un punteggio indipendente che avrebbe potuto costituire un iter virtuoso di crescita per la nostra azienda
Il CEO di Sales ammette che all’inizio del percorso non pensava di poter superare facilmente gli 80 punti necessari, e invece ha superato i 90 punti.

«L’impegno di tutti per ottenere la certificazione è stato sicuramente notevole e ha rappresentato per noi la sfida più importante.» E di maggiore soddisfazione, aggiungiamo noi.

Benefici

Quali sono i benefici per una cartotecnica?

«I benefici che abbiamo ottenuto sono diversi: in primis, la misurazione quantitativa delle perfomance ci permette di capire se stiamo rispettando i nostri valori ambientali, sociali e di governance, soprattutto migliorarci continuamente. Un altro beneficio è quello di far parte di un network di aziende che condividono la stessa filosofia e soprattutto scambiare idee e creare progetti condivisi: la cosiddetta “interdipendenza”

Sales partecipa al cambiamento globale investendo soprattutto nella sostenibilità ambientale e in progetti social. Ad esempio, riducendo l’impatto ambientale delle proprie operazioni, o promuovendo la collaborazione e il supporto di attività etiche sul territorio. Ma anche promuovendo soluzioni tecnologiche a minor impatto ambientale ai propri clienti. Atraverso l’utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili, l’eliminazione dei solventi e la mobilità con auto ibride.
Relativamente all’ambiente utilizzando solo carta certificata FSC. O proponendo soluzioni di packaging su materiali a base bio, compostabili o provenienti da riciclo. Infine, con collaborazioni con enti di volontariato e università.

«Crediamo che questa decisione sia importante – conclude Tessera Chiesa – perché dipendiamo gli uni dagli altri. Le nostre azioni hanno un impatto sulle persone e l’ambiente in cui viviamo. Prevediamo di coinvolgere aziende B Corp e non solo, in progetti di sostenibilità ambientale e sociale, perché l’economia possa, a piccoli passi, cambiare profondamente

2019-02-04T11:18:44+00:00febbraio 5th, 2019|FLASH, MERCATI & AZIENDE|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment