Export positivo per macchine per packaging e cartotecnica

Scritto da il 23 dicembre 2011 in MERCATI & AZIENDE, Osservatorio - Nessun commento

ACIMGA, l’associazione italiana tra i costruttori di macchine per la stampa e il converting comunica dati confortanti sull’export del 2011.

In una situazione congiunturale a rischio recessione, i costruttori Italiani di macchine per il printing e il packaging e la cartotecnica (ACIMGA) segnano un + 13% delle vendite all’estero nel periodo gennaio-settembre 2011.
Le macchine per il converting si aggiudicano le migliori performance con oltre il 23 % di vendite, seguite dalle macchine per la cartotecnica (+18,65) e dalle tecnologie per la stampa (+11,20%).
Il nord America, con un 51,45% è l’area più ricettiva per le tecnologie italiane. A ruota seguono l’Europa extra UE  (+44,89%) e l’Unione Europea dei 27 (+13,93). In negativo invece l’andamento in Asia -12,80%. Tra i principali paesi di destinazione del Made In Italy vendite sorprendenti in Turchia + 150% e Russia +92%.
«Il settore è reattivo – commenta Felice Rossini, presidente di Acimga – così come sono positive le nostre previsioni di chiusura con un fatturato stimato di oltre il 7%, esportazioni in crescita del 10%, saldo della bilancia commerciale che supera il 20%. E le previsioni ordini per i primi mesi dell’anno fanno ben sperare.
È l’industria del packaging che premia la tecnologia dei nostri costruttori e l’interesse per i prossimi appuntamenti dedicati a questa industria, Upakovka Upak-Italia a Mosca e Ipack-Ima 2012 a Milano, ne sono una conferma. A Drupa 2012 ci confronteremo poi con le tendenze del settore a livello globale

Attesa per le prossime fiere

Unica nota dolente del comparto è il mercato interno che si prevede segni un -4,7% con importazioni in calo del 6%. Il 2012 si inaugura dunque con la partecipazione di Acimga a Mosca dal 24 al 27 gennaio in occasione di Upakovka Upak Italia, la fiera delle tecnologie per il packaging organizzata da Messe Duesseldorf, in collaborazione con Centrexpo, appuntamento di riferimento per il mercato russo. A Milano, invece, dal 28 febbraio al 3 marzo, Acimga organizzerà una collettiva di aziende associate a Ipack-Ima 2012, la fiera internazionale delle tecnologie del processing, del packaging e material handling.

Lascia un commento