3M acquista due divisioni di Avery Dennison

Scritto da il 9 gennaio 2012 in MERCATI & AZIENDE - Nessun commento

Avery Dennison ha annunciato di aver venduto a 3M la divisione “OCP” – prodotti di consumo e per ufficio – per 550 dollari in contanti, con l’obiettivo di ridurre il debito, migliorare le contribuzioni per le pensioni  e riacquistare azioni.

Avery Dennison era nelle previsionial terzo posto tra le società a rischio, dopo Kodak e Sears, come abbiamo riferito nella nostra nota alla faccenda Eastman Kodak.
La divisione di Avery Dennison oggetto dell’accordo è uno dei più importanti fornitori di prodotti per l’ufficio e per la scuola del mondo, riporta la nota di 3M, e nel 2011 ha realizzato ricavi intorno ai 765 milioni di dollari con un ebitda di 95 milioni. OCP ha sede in California e impiega 3000 persone su scala globale.
In base all’operazione, che dovrebbe concludersi ne terzo trimenstre del 2012, 3M stima che (su base GAAP) l’acquisizione abbia un effetto diluitivo degli utili per azione nei 12 mesi successivi al deal quantificabile in 0,06 dollari.
Nello stesso periodo, al netto dei possibili aggiustamenti di prezzo compresi nell’accordo, l’acquisizione dovrebbe aggiungere 0,03 dollari di utili per ogni azione 3M.

Lascia un commento