Conselvan nuovo presidente ATIF

Scritto da il 14 giugno 2012 in Label&Pack, MERCATI & AZIENDE - Nessun commento

In occasione della recente Assemblea annuale dei Soci ATIF  – Associazione Tecnica Italiana per lo sviluppo della Flessografia – è stata rinnovata la Presidenza con la nomina di Sante Conselvan (I&C) al vertice dell’Associazione che rappresenta il settore della stampa flessografica.

L’Assemblea annuale dei Soci 2012 ha unanimemente scelto Sante Conselvan per succedere a Massimo Radice, giunto al termine dei suoi due mandati di Presidenza, conferendogli l’incarico di guidare l’Associazione per il prossimo triennio.
Sante Conselvan è Amministratore Unico della I&C, società specializzata nello start-up commerciale di soluzioni tecnologiche innovative per il settore della stampa e del converting.
Ricco di una lunga esperienza nel settore della stampa e del converting, dal 2002 Conselvan fa parte del comitato direttivo della società GAMA, con responsabilità nell’ambito di marketing e vendite. Svolge inoltre attività in numerose Associazioni di settore: è stato tra i primi soci di TAGA Italia, dove per alcuni mandati ha ricoperto il ruolo di consigliere.
Fa parte, attualmente, del direttivo di Acimga ed è socio di Gipea (Gruppo Produttori Etichette Autoadesive) e di Aticelca.

Alla drupa abbiamo avuto occasione di incontrare Sante Conselvan proprio allo stand ATIF (v. foto) con il quale abbiamo scambiato qualche opinione sul settore. Conselvan, che al momento non pensava ancora di diventarne presidente, ci parlava con entusiasmo della tecnologia flexo di cui l’Italia è leader mondiale come numero di costruttori. Ma la sua positività si notava anche per il know-how che gli esperti di ATIF possono dare alle aziende italiane. Del resto, come drupa ci ha confermato, insieme alla stampa digitale, la flessografia è la tecnologia di stampa che si è maggiormente evoluta negli ultimi anni sia in qualità sia in capacità produttiva. Siamo quindi certi che Conselvan, grazie anche alla sua esperienza in campo internazionale, sia un presidente di valore per tutte le aziende italianedel settore, sia produttori di tecnologie, sia stampatori.

Nel corso dell’Assemblea è stato inoltre rinnovato il Consiglio Direttivo di ATIF con la conferma dei seguenti componenti: Massimo Radice (CORAPACK), Andrea Vergnano (DIGITAL FLEX – GRUPPO NUOVA ROVECO), Adolfo Tommasi (DITOM), Marco Calcagni (OMET), Giulia Rossini (ROSSINI), Roberto Frigerio (SIEGWERK),  Enrico Albani (SIMONAZZI), Claudio Semenza (TRESU).
L’Assemblea ha infine fissato la data e il luogo di svolgimento del prossimo FLEXO DAY a Bologna 21 novembre 2012.

Lascia un commento