Brevi della settimana – 13 gennaio

Scritto da il 13 gennaio 2014 in FLASH - Nessun commento

Le notizie di mercato, aziende, tecnologie, formazione e cultura nel mondo della grafica, della cartotecnica, del converting e del packaging.

Aziende & Mercati

L’Associazione europea dei produttori di inchiostri da stampa (EuPIA) ha compiuto 10 anni. Ai festeggiamenti del decimo anniversario, il presidente Thomas Hensel ha ricordato che EuPIA offre i suoi servizi a 80 aziende associate che coprono il 95 % del mercato europeo degli inchiostri da stampa, con 12.000 addetti. L’Associazione di settore svolge un ruolo da protagonista per i produttori di inchiostri e per gli altri attori lungo la catena di approvvigionamento, in quanto costituisce una comunità industriale sostenibile. Attività quali la creazione e il mantenimento della Exclusion List di EuPIA che vieta l’uso di materie prime CMR (Cancerogene, Mutagene, Reprotossiche) sono alla base della buona reputazione dell’Associazione. Al lungo rapporto tra inchiostro e stampa ha fatto riferimento Lisa Kretschmann, Direttore dell’Associazione dei produttori europei di buste, a nome di INTERGRAF: la stampa moderna, ha detto, non poteva essere vista come un processo isolato. La salvaguardia e la promozione del materiale stampato dovrebbe essere l’ obiettivo comune di tutti i soggetti coinvolti nel processo di stampa. Per salvaguardare il futuro della stampa è importante garantire che l’immagine pubblica del materiale stampato sia moderna, ecologica e lungimirante.

HP taglia altri 5.000 posti. Già nel settembre del 2012 Meg Whitman, CEO di HP aveva annunciato una revisione all’originale campagna di tagli al personale da completare entro la fine del 2014. Si era così passati da 27.000 a 29.000 licenziamenti. Ma ora viene la doccia fredda per gli oltre 300mila dipendenti, perché sono annunciati ulteriori tagli entro l’ottobre prossimo, si raggiungerà quota 34.000, cinquemila in più rispetto alle previsioni.

Secondo i risultati dell’Observatoire de l’Emballage 2013 le prospettive relative alla produzione di prodotti imballati, di imballaggi e di macchine per l’imballaggio e il confezionamento sono più che ottimistiche a medio termine. La riduzione dei costi rimane il motore essenziale per l’innovazione, sinonimo in primis di riciclabilità dei materiali e di impiego di materiali di riciclo, nonché di praticità e funzionalità degli imballaggi. Agli sforzi di riduzione degli imballaggi per la vendita, segue un’altra sfida: l’ottimizzazione degli imballaggi per l’intralogistica, alla ricerca dell’azzeramento dei rifiuti, ottimizzando il prelievo di materie prime e di energie lungo tutto il ciclo di vita, gestendo al meglio i circuiti : l’imballaggio è sempre più implicato nell’economia circolare.

Xerox ha annunciato l’accordo per l’acquisizione dell’azienda tedesca Invoco Holding GmbH, per l’espansione del proprio servizio di Customer Care. La finalizzazione della trattativa è prevista in seguito al completamento delle consuete condizioni di chiusura. Invoco fornirà alla rete globale di clienti Xerox l’accesso immediato a servizi di assistenza clienti in lingua tedesca leader del settore e permetterà agli attuali clienti di Invoco di godere dei vantaggi offerti dalle competenze di Xerox nell’ambito del business process outsourcing (BPO), comprendendo anche il servizio di assistenza clienti presso 175 strutture e disponibile in più di 30 lingue.

brevi_BArbaraSchulz Barbara Schulz entra nella Dirigenza di Durst Phototechnik Digital Technology a Lienz in Austria, con l’incarico di direttore generale. Succede a Klaus Schneider, scomparso improvvisamente nella primavera del 2013. 53 anni, Barbara Schulz entra a far parte del Gruppo Durst dopo aver ricoperto importanti incarichi presso Ipsen. Il suo background professionale si è formato in Germania dove ha assunto ruoli manageriali presso ESK Ceramics GmbH, leader nella produzione di ceramiche ad alte prestazioni.

Heidelberg ha venduto la sussidiaria CSAT inkjet a Markem-Image, ma Gallus (e di conseguenza Macchingraf) continua a detenere i diritti di distribuzione per la stampante inkjet Linoprint L costruita da CSAT.

Tecniche & materiali

Palladio Zannini espone al Pharmapack Europe con i suoi ultimi sviluppi nel packaging sostenibile, nei servizi di serializzazione (e.g. Stampa codici Cina) Sistemi di Track & Trace e i suoi sistemi di anticontraffazione e antieffrazione.  Pharmapack Europe si terrà  a Parigi-Versailles il 12 e 13 febbraio prossimo. Scaricare qui l’invito.

Il Ghent Workgroup (GWG) ha annunciato che le nuove specifiche per la fotografia digitale sono disponibili gratuitamente scaricandole dal sito http://www.gwg.org/learn/digital-photography/. Sono disponibili due versioni: “News Photography“, per quotidiani e “Shootings” per riviste e studi fotografici. Le nuove specifiche si basano su quelle della associazione Medibel+, membro del GWG. Per sapperne di più: http://www.metaprintart.info/?p=11193

Prima Prima lancia Protopic III‐540 Fuser plastificatrice semi‐automatica. Il feeder è costituito da un piano di trascinamento con nastri trasportatori e da un dispositivo a controllo pneumatico che gestisce la messa in squadra dei fogli e il sormonto. Un led indica quando posizionare la carta sul piano di alimentazione. Da questo momento il processo è automatico: il film viene applicato sulla stampa grazie a un rullo che esercita fino a 500 kg di pressione. Quindi ogni foglio è separato automaticamente e raccolto in un apposito contenitore. È possibile plastificare entrambi i lati del foglio, reinserendo le stampe in macchina. La barra snervatrice antigraffio regolabile di serie, è un essenziale dispositivo per ottenere la planarità ottimale delle stampe che, viceversa, tenderebbero a imbarcarsi a causa della trazione esercitata dal film. La sua struttura è progettata per non rigare le stampe sul retro, con particolare vantaggio per gli utilizzatori di stampanti Indigo.

Nuove opportunità per la decorazione dell’arredo di interni grazie ai centri artistici aperti in franchising di Sun Studio, che utilizzano la stampa a getto d’inchiostro UV.   IQDEMY, gruppo di aziende specializzate nel mercato degli stampati digitali di grande formato hanno infatti annunciato nuove applicazioni in questo settore. Aprire qui per saperne di più. Per altre applicazioni per esterni leggere qui.

Yupo Europe ha lanciato un nuovo materiale In Mold Label (IML) con superficie olografica. Sviluppata con una azienda partner usando LBR 80 come materia prima e con 60 differenti disegno olografici. Questo nuovo materiale sarà commercializzato dal mese di febbraio. http://www.labelsandlabeling.com/news/new-products/yupo-launches-holographic-iml?dm_i=1RDT,23K3I,C2POPL,7KKTZ,1#sthash.NC1Apo1D.dpuf

Color-Logic lancia una campagna di branding per stampatori con il suo Goodies Vault, contenente oltre 70 files con 200 immagini pronti per l’uso nei programmi di marketing degli stampatori, i quali non hanno spesso il tempo e la possibilità di crearsi un proprio brand. Questo sistema di branding offerto da Color-Logic aiuterà gli stampatori a promuovere i loro stampati ai clienti finali, agenzie di pubblicità, studi grafici. Di più qui.

Cultura & Formazione

 Secondo Contest artistico TEN Collection di Fotolia: una vetrina internazionale per creativi di tutto il mondo. Dal 10 gennaio al 10 febbraio 2014, gli artisti digitali di tutto il mondo sono invitati a condividere la loro creatività sfidando i 10 artisti protagonisti della TEN Collection Season 2, un progetto formativo internazionale promosso da Fotolia. Per il secondo anno consecutivo la TEN Collection ha condiviso le creazioni digitali di artisti provenienti da tutto il mondo, per permettere a tutti gli utenti internet di scaricare gratis il file sorgente delle opere e di imparare così la tecnica usata. Fotolia invita tutti gli artisti digitali a sfidare gli artisti TEN sui temi presentati lo scorso anno: in palio la possibilità di vincere una campagna pubblicitaria internazionale del valore di 100.000 euro. Dal 10 gennaio al 10 febbraio si potranno postare le opere realizzate su Facebook, seguendo un’unica regola, utilizzare minimo di 3 immagini Fotolia, già usate dagli artisti originali nelle loro creazioni. www.tenbyfotolia.com

artintype Il giorno 11 gennaio per celebrare il decimo anniversario di Artintype è stata allestita una esposizione delle ultime dieci edizioni del “Calendario Grafiche Martintype”. Nato con lo scopo di far conoscere e valorizzare i giovani protagonisti dell’arte contemporanea, quest’anno il Calendario fa da vetrina alle opere degli allievi dell’Accademia delle Belle Arti di Carrara. Il tema di fondo è l’evoluzione che le tecnologie consolidate della comunicazione tradizionale stanno vivendo attraverso l’arricchimento di nuovi servizi di divulgazione digitale. A breve un resoconto dell’evento.

La Fondazione G. Fedrigoni, Istituto Europeo di Storia della Carta e delle Scienze Cartarie, compie tre anni. Si può leggere qui la relazione delle attività svolte dalla sua nascita a oggi. Nata l’8 marzo 2011 con il proposito di diffondere la cultura della carta in Italia e nel mondo.ì, ha intrapreso, tra l’altro l’attività di catalogazione, anche fotografica, di tutti i beni storici cartai, dei beni archivistici e librari di proprietà della Fedrigoni S.p.A. Dopo aver aperto il proprio sito web (www.fondazionefedrigoni.it) ha istituito un Premio Nazionale Biennale all’autore di una tesi di Laurea Magistrale su argomenti attinenti alla storia della carta e alle connesse discipline. Nell’ottobre 2012 ha avviato la “Fototeca Digitale” con lo scopo di preservare, tutelare, valorizzare e promuovere la raccolta storico-fotografica delle Cartiere Miliani Fabriano, testimonianza del patrimonio archeologico industriale, architettonico, paesaggistico e degli aspetti della società e della cultura cartaria dal 1871. Tra le altre attività la pubblicazione del libro Le Cartare di Fabriano. Società Donne Lavoro nei tempi della città della carta e il Convegno Alle origini della carta occidentale: tecniche, produzioni, mercati.

Lo scorso ottobre si è concluso il contest indetto dal Comitato Centrale per l’Albo degli Autotrasportatori, in collaborazione con la community Creathead, per la realizzazione di un video commercial di comunicazione e sensibilizzazione volto a trasmettere l’importanza fondamentale dell’autotrasporto in Italia. I professionisti della creatività iscritti alla community hanno proposto decine di idee che interpretano in modo originale il leitmotiv oggetto principale indicato per la realizzazione del commercial: l’economia si muove con i trasporti. Dopo un’attenta selezione il committente ha deciso di premiare due proposte creative, riconoscendo un compenso di 10.000 euro per ogni creatività scelta. I due creativi iscritti alla community Creathead che hanno saputo cogliere a pieno ciò che è stato richiesto dal Comitato sono stati il video producer Corrado Ceron, e il giovanissimo grafico padovano O.L.A.. I due Spot selezionati sono stati trasmessi sulle maggiori reti televisive nazionali e in buona parte delle sale cinematografiche italiane, e sono tuttora visibili sul sito Creathead nella pagina dedicata al contest: http://www.creathead.it/italian/contest/392/spot-televisivo-trasporti .

Brevi_Musmeci Il 23 novembre presso l’Istituto ARTigianelli di Milano, sede anche dell’ACSG, si è tenuta la premiazione del primo Premio Giuseppe Musmeci, con il calendario a tema “calligrafi. Per Fontegrafica quella del Premio Giuseppe Musmeci è la naturale prosecuzione di vent’anni di tradizione del Calendario Fontegrafica, come ha ribadito Corrado Musmeci, con un taglio didattico che racchiude a pieno la mission dell’azienda.  Il tema calligrafico è stato affrontato con la proiezione di una video-intervista a Luca Barcellona, noto calligrafo di fama internazionale, che ha illustrato le caratteristiche stilistiche e tecniche della materia. È seguita la premiazionedei dieci finalisti: il primo premio è andato a Lara Sirtori dell’Istituto Arte e Messagio di Milano. Un premio speciale è stato destinato a Nicolò Bernhardt dell’Istituto Sacro Cuore in collaborazione con l’Istituto Pavoniano Artigianelli di Trento come calendario più votato sul web con ben 140 preferenze. (sul sito www.premiogiuseppemusmeci.it  sono esposti tutti i lavori dei ragazzi).

Lascia un commento