//Premi ed espansione per Digital Flex

Premi ed espansione per Digital Flex

Dopo aver chiuso un anno ricco di successi, Digital Flex si appresta a raccogliere le sfide del nuovo anno con grande fiducia.

Andrea Vergnano, Senior Executive Vice President, sottolinea che gli investimenti tecnologici del 2018 si sono dimostrati vincenti. In particolare il nuovo impianto Lead Lasers Flexostar per l’incisione diretta di sleeve in elastomero e il nuovo sistema Esko CDI Crystal + espositore XPS.
Digital Flex ha anche aperto un ufficio commerciale in Veneto, a Pozzoleone, Vicenza, dove è operativo Giosuè Veggian, che vanta un’esperienza ventennale nel settore del packaging.

La conferma dell’alto livello qualitativo è stata la premiazione in quasi tutte le categorie del concorso Best-in-Flexo 2018 organizzato da ATIF, con ben 11 premi ricevuti (di cui 3 primi posti), Inoltre, il successo in Brasile durante l’evento AB Flexo (organizzato da FTA) dove Digital Flex ha ritirato i premi per il primo, secondo e terzo classificato.

Altra soddisfazione per Digital Flex è arrivata, completamente inaspettata, durante la premiazione Best-in-Flexo. I giornalisti di settore avevano infatti assegnato il premio alla carriera a Renato Vergnano, Presidente e co-fondatore dell’azienda, e uno dei soci fondatori di ATIF nel 1982.

Renato Vergnano fondò nel ’65 la Nuova Roveco, prima azienda italiana di pre-stampa a dedicarsi esclusivamente alla flesssografia.

2019-02-16T10:31:12+00:00febbraio 21st, 2019|FLASH|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment