Brevi della settimana – 8/15 giugno 2013

Scritto da il 15 giugno 2013 in FLASH - Nessun commento

Le notizie di mercato, aziende, tecnologie, formazione e cultura nel mondo della grafica, della cartotenica, del converting e del packaging.

Iniziamo con una panoramica degli articoli più letti nell’ultimo mese.  In testa Mercato della stampa digitale di grande formato: in calo la grafica a testimonianza dell’interesse sui mercati; confermato da A Bologna i poligrafici tracciano la rotta per il futuro e da Nuove opportunità con la stampa digitale ibrida e l’editoriale ispitrato alla rivolta dei giovani di Confindustria. Tra i più recenti, oltre alle Brevi della scorsa settimana, notiamo un forte incremento di lettori per Multicromia intelligente per etichette e packaging seguito a ruota da Flessografia: come ottenere il punto perfetto e Mondo flexo: ne parliamo con Felice Rossini che confermano l’interesse per il packaging e la stampa flessografica. Altro settore non tradizionale che ha destato interesse, l’informazione breve sulla stampa tessile e l’applicazione dalla stampa commerciale ai cross media di un’azienda friulana.

Uomini&Aziende

Nel blog di SoldiOnLine questa settimana si parla di spie, intercettazioni e… soldi (nostri)  buttati per tenere le poltrone di politici che non hanno capito neppure che l’astensionismo è la loro sconfitta, non la loro vittoria. Ne raccomandiamo la lettura.

Gerold Linzbach CEO di Heidelberger Druckmaschinen AG ha riferito i dati dell’anno finanziario chiuso (al 31 marzo 2013) raggiungendo come previsto risultati positivi a esclusione dei prodotti speciali. Il prossimo passo nel processo strategico per Heidelberg è di avere un profitto nel corrente anno finanziario che chiuderà il 31 marzo 2014 e di registrare un risultato netto positivo dopo una serie di perdite a partire dalla crisi del 2008. L’obiettivo a medio termine è di ridurre il livello di debito a non più del doppio dei risultati operativi al lordo di tasse e ammortizzamenti. Questo permetterà a Heidelberg la flessibilità richiesta per ottimizzare il suo portfolio che garantisca margini di profitto. Per questo Heidelberg ha reindirizzato i segmenti operativi e avviato una revisione delle unità di business (BAs) nel corso dell’anno. Il rapprto annuale si può leggere sul sito di Heidelberg.

All’incontro annuale di Koenig & Bauer AG (KBA) presso il Vogel Convention Center di Würzburg, il president e e CEO di KBA Claus Bolza-Schünemann ha delineato la stuazione attuale del mercato della stampa. Rilevante il successo in termini di ordini ricevuti per macchine a foglio alle fiere China Print a Pechino e Printtek a Istanbul, mentre continua la scarsa domanda per le rotative commerciali e per quotidiani-

Creathead fa il suo debutto ufficiale in Venezuela partecipando all’evento “Explosion Creativa” organizzata dai creatori di Global Eventos CA. Questo è l’evento che riunisce le imprese più importanti del settore: agenzie di pubblicità, mezzi di comunicazione, inserzionisti e fornitori di prodotti e servizi, per presentare le ultime innovazioni e tendenze del mondo della pubblicità a livello internazionale e combinando elementi di intrattenimento, musica, esibizioni e stand. Creathead sarà presente in uno spazio interamente dedicato direttamente dall’organizzazione dell’evento e sarà rappresentato dalla Referente Venezuelana, Domenica Tarquini.

Moglia: insieme a Ricoh per dare valore alla stampa nell’era della comunicazione digitale – Sempre attenta all’evoluzione tecnologica, la tipografia innova la propria offerta grazie alle soluzioni digitali Ricoh proposte da Macchingraf.

La nuova macchina digitale Ricoh installata presso Moglia

La nuova macchina digitale Ricoh installata presso Moglia

Moglia è una tipografia con un’importante tradizione artigianale, ma che guarda al futuro puntando su innovazione e ricerca dell’eccellenza. Il successo raggiunto deriva anche dall’utilizzo delle tecnologie più avanzate in tutte le fasi del processo produttivo, dalla prestampa alla stampa e legatoria. Tra le tecnologie introdotte di recente vi è la soluzione digitale di Ricoh veicolata da Macchingraf. Commenta Marco Moglia, uno dei titolari della tipografia: “Anche la scelta della soluzione digitale Heidelberg Linoprint Pro C751 è nata da un’attenta valutazione dei trend tecnologici. L’adozione della soluzione a colori risponde ad esigenze quali l’anticipo della tiratura, la produzione di tirature più basse, la personalizzazione e la possibilità di stampare su media non supportati dalla tecnologia offset”. Moglia propone applicazioni e prodotti creativi e si pone come un consulente in grado di aiutare i clienti a sviluppare strategie di comunicazione a 360°. “L’obiettivo – continua Marco Moglia – è dar vita a stampati tradizionali di altissimo pregio e ad applicazioni speciali su ogni tipo di supporto (carta, legno, stoffa, pelle, plexiglas, nastri,…) e con lavorazioni particolari e originalissime. Anche i prodotti stampati mediante la tecnologia digitale Heidelberg Linoprint Pro C751 vengono arricchiti e valorizzati nelle fasi di finitura da cuciture e inserti liquidi a vernici, glitter e rilievi, da lamine a caldo a termoformati plastici e resine fino ad essenze profumate tramite verniciature”.

Un workshop per rinnovare il linguaggio e lo sviluppo delle competenze nella piccola e media impresa – Al Castello Oscano (PG), si è tenuto in occasione del mensile appuntamento del Consiglio Direttivo del CIS – Consorzio Italiano Scatolifici – il 14 e 15 giugno con workshop e dibattiti, dedicato alla formazione di consorziati e colleghi del settore. Ai presenti è stata data l’opportunità di incontrare Giovanni Acerboni, formatore e titolare della società di consulenza L’Ink Scrittura professionale, che ha condotto un’esposizione circa l’importanza della comunicazione nelle piccole e medie imprese.
Il CIS promuove la responsabilità sociale dell’impresa in ogni sua componente e lo fa fornendo gli strumenti adeguati alle proprie imprese per affrontare il periodo difficile che l’economia del nostro Paese sta vivendo. Lo sviluppo di abilità linguistiche e l’apprendimento di un registro necessario al raggiungimento dei propri interlocutori fanno parte dei know-how necessari alle imprese per sviluppare una comunicazione efficiente, chiara e pratica, in grado di superare l’eccesso informativo. Comunicare è necessario, ma non basta: competenze inadeguate generano diffidenza, sfiducia e talvolta danni imprevedibili. L’intervento del Professor Acerboni si poneva l’obiettivo di far nascere degli spunti di riflessione utili alle aziende circa il miglioramento del loro linguaggio professionale nella comunicazione scritta come soluzione e opportunità per la risoluzione dei problemi di business. Per saperne di più www.consorzioscatolifici.it

Compact KBA Cortina con due gruppi di verniciatura è stata ordinata a inizio giugno dalla Volksfreund-Druckerei Nikolaus Koch a Treviri. La KBA Cortina è equipaggiata per la stanmpa di giornali, riviste e lavori semi-commerciali. Questa offset waterless ad alta tecnologia della Koenig & Bauer (KBA) rafforzerà la produzione dell’editore tedesco ampliandone considerevolmente la gamma di prodotti.

Tecniche

Color-Logic certifica sei carte perlescenti e metalliche per le macchine a foglio Indigo disponibili col marchio Ariva®. Color-Logic ha testato diverse carte perlescent e metalliche offerte da Ariva e le ha trovate compatibili con il processo di stampa digitale Metallic Color System su macchine hp Indigo.

Xeikon ha annunciato il lancio di un nuovo toner per le sue macchine digitali. Il nuovo ICE toner sarà in dimostrazione al Labelexpo Europe di Brussels il prossimo settembre, e sarà disponibile dal quarto trimestre di quest’anno. Il nuovo toner appartiene alla Xeikon Label Suite, ed è adatto a supporti autoadesivi compresi PE (polietilene) e etichette termiche, aprendo una nuova gamma di applicazioni in particolare nel packaging flessibile anche per contenitore a superficie irregolare, grazie alla deformabilità del PE.

Enfocus ha annunciato Connect ALL per controllo remoto della creazione di PDF e consegna di lavori per clienti esterniConnect ALL permette ai fornitori di servizi di stampa di automatizzare la consegna dei lavori da parte dei clienti esterni, e comprende una soluzione per la creazione di PDF di alta qualità prima che lascino il computer del grafico. Le aziende risparmieranno tempo e denaro con questo ulteriore controllo sui file in entrata. Connect ALL sarà disponibile a partire dal 3° trimestre del 2013.

Cultura

Loris Jacopo Bononi

Loris Jacopo Bononi

 È venuta a mancare una delle figure più eminenti nel campo della storia della stampa e dell’editoria. Poco noto al grande pubblico, ma di elevatissimo spessore culturale e umano, Loris Jacopo Bononi. Medico, professore universitario, detentore i brevetti per medicinali salvavita, fu un grande appassionato e fondò il Museo della Stampa a Fivizzano, in Lunigiana, che fu tra le prima città in Europa ad avere in tipografia, fin dagli anni 70 del ‘400, prima di Milano, di Londra, di Parigi, seconda solo a Venezia, Anversa e, naturalmente, Magonza. Qui un ricordo di questo grande personaggio.

A Napoli mercoledì 19 giugno inaugurazione della mostra collettiva degli Artisti che hanno partecipato alla XI edizione de “L’Arte in vetrina”, presso il Complesso Monumentale San Severo al Pendino. La mostra durerà fino al 1° luglio 2013 ed è organizzata, con ingresso libero, da Forunato Danise, con la partecipazione della Tipografia Falcone.

AIAP WORKSHOP con Anonima Impressori – Officina grafica e stampa d’arte – Giovedì 20 e Venerdì 21 giugno dalle 9.30 alle 17.00 presso il laboratorio di Anonima Impressori, Via Piave 11/b – Bologna. “Saluti da Via Piave…” è un laboratorio dedicato alla progettazione e stampa di una cartolina formato A5 sul tema del recupero e del luogo. Verranno realizzate cartoline turistiche da tipografia. Ogni stamperia tipografica è una stratificazione di materiali, di recuperi, di escamotage. Ogni tipografo ha il suo modo di sistemare, di realizzare, di catalogare. La vita della tipografia è rappresentata dalla collezione dei caratteri che ospita, dalle composizioni dimenticate negli angoli, da vecchi cliché e nei casi più fortunati da legni incisi. Una storia della quale rimangono, come in uno scavo archeologico, immagini, pezzi, messaggi scomposti. Il workshop indaga la modalità di utilizzo della tipografia tradizionale nell’ambito della comunicazione contemporanea sottolineando un aspetto fondamentale di questa pratica: il recupero. Recuperando antiche tecniche ed antichi materiali emerge un substrato di immagini che caratterizza culturalmente e geograficamente il luogo tipografia. Da questi materiali, si desidera partire per ricostruire un nuovo approccio alla tipografia artigianale.

25 anni in città, la mostra al Centro Pecci

25 anni in città, la mostra al Centro Pecci

Apertura straordinaria a ingresso gratuito del Centro Pecci e laboratorio per adulti e bambini – In occasione del 25° anniversario di attività, gli spazi espositivi del Centro per l’artecontemporanea Luigi Pecci di Prato saranno aperti martedì 25 giugno (16.00 – 23.00). Un’occasione per visitare le mostre attualmente in corso al museo: “La Figurazione Inevitabile” che indaga gli ultimi aspetti della pittura a livello internazionale fra nuove tendenze e risposte interessanti oppure l’esposizione dedicata all’artista fiorentino Paolo Scheggi (spazio progetti) incentrata oltre che sull’Intercamera Plastica (ambiente monocromatico praticabile) anche sulla collaborazione fra l’artista e la sarta “intellettuale” Germana Marucelli e la fotografa Ada Ardessi.
In più, la Sezione Didattica organizza un laboratorio per adulti e bambini dal titolo “APPARIZIONI SORPRENDENTI.Composizioni di sogni, colori e forme”. Un laboratorio per scoprire e giocare con l’arte attraverso la creazione di oggetti curiosi e originali.

SmythDow Industries for Victoria's Secret Sheer Love

SmythDow Industries for Victoria’s Secret Sheer Love

FINAT ha annunciato i nomi dei vincitori del 33º concorso di etichette autoadesive in occasione della cerimonia di premiazione tenutasi durante il congresso annuale organizzato a Monaco.
Hanno partecipato 52 aziende da 29 paesi, che hanno inviato le loro produzioni per un totale di 245 lavori. I premi Best in Show e per il gruppo di marketing/uso finale sono stati assegnati a Smyth/Dow Industries, USA per l’etichetta Sheer Love di Victoria’s Secret.
L’eccezionale impatto visivo di questa etichetta è stata la caratteristica che ha catturato l’attenzione dei giudici che l’hanno scelta all’unanimità come la migliore dell’evento e come eccellente ambasciatrice per la categoria dei cosmetici. L’etichetta è una combinazione di stampa serigrafica e flessografica realizzata con 9 colori e con impressione su lamina molto nitida, in particolare nelle aree con caratteri dorati, che la mettono in risalto. Lo sfondo nero profondo crea un forte contrasto con il colore rosa e dorato delle due rose. La base in pellicola metallizzata dona all’etichetta un tocco in più.

 Formazione

Public speaking : saper parlare in pubblico” che si svolgerà: giovedì 20 e venerdì 21 giugno 2013 dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00 presso la nostra sede di P.zza Castello 28, Milano. Come “Parlare in pubblico” con efficacia, di fronte ai clienti o a piccoli gruppi di persone così come a grandi assemblee? Obiettivo del Corso è insegnare a utilizzare la comunicazione per consolidare la propria immagine pubblica e professionale riuscendo ad attrarre costantemente l’attenzione dell’uditorio attraverso la gestioneI ottimale del tempo a disposizione. Spiegando i trucchi del mestiere dei grandi oratori e analizzando a fondo le capacità comunicative dei partecipanti, per rimuovere eventuali blocchi psicologici, verranno illustrate precise tecniche per sviluppare l’oratoria, costruendo e presentando discorsi logici ed efficaci che sappiano affascinare il pubblico, utilizzando al meglio le proprie capacità di comunicazione. Relatore è il Dott. Alberto Canevali e il corso, di 12 ore , si sviluppa con il seguente Valutare le proprie capacità di comunicazione Acquisire l’arte di parlare in pubblico , Le leve da padroneggiare , Tecniche e trucchi.  Finanziato in parte dal Comitato, il seminario viene offerto ai soci dell’Unione a € 280 per persona (per i non soci il costo è di € 450 per persona) e le Info: gct@gct.mi.it

Il concorso a premi indetto da Favini e rivolto agli studenti dello IED Istituto Europeo di Design di Firenze, si è concluso lo scorso 23 maggio, con la presentazione dei progetti per la nuova linea di notebook. Il progetto si è articolato sullo sviluppo creativo di nuovi prodotti, attraverso l’utilizzo della nuova carta CRUSH, carta ecologica realizzata con scarti di lavorazioni agro-industriali in sostituzione del 15% di cellulosa di albero. Favini ha coinvolto gli studenti per due mesi nell’interpretazione grafica, al fine di realizzare una nuova linea di notebook. Ad assegnare le tre borse di studio del valore di € 400, ai tre vincitori Ilaria Paganelli, Raffaello Cuccuini e Marco Catarzi è stata la giuria composta da Michele Posocco, brand manager Favini, Andrea Bertoncello, direttore generale Cartotecnica Favini, Laura Moretti, docente del corso di grafica per l’editoria e coordinatrice del progetto, Marzia Lodi, direttrice del dipartimento arti visive IED Firenze.  Le grafiche vincenti verranno abbinate alla carta Crush e nobilitate da stampe offset e serigrafie, oltre ad essere presentate come nuova linea in occasione della prossima edizione di Big Buyer 2013, la mostra convegno dedicata al settore della cartoleria e ai prodotti di ufficio e scuola in programma dal 20 al 22 novembre prossimi a Bologna. Infine, la linea, carica di creatività dei nuovi designer, sarà disponibile nella grande distribuzione e sul sito e-shop di Favini: http://shop.favini.com/it/

Lascia un commento