Etichette a 7 stelle

Scritto da il 4 dicembre 2013 in Label&Pack, TECNICHE - Nessun commento

Lombardi srl consegna la seconda rotativa flexo Synchroline a GraficasZ di Saragozza.

Incontriamo José Antonio Larroy titolare di GraficasZ, azienda familiare di Saragozza in Spagna, specializzata nella stampa di etichette autoadesive e a manica retraibili, mentre con la figlia Jessica e due suoi tecnici assiste, presso l’azienda italiana Lombardi srl di Brescia, al collaudo definitivo prima della spedizione, della rotativa flessografica 8 colori Synchroline. Lombardi è un’azienda specializzata nella progettazione e costruzione di rotative flexo per etichette, converting e packaging flessibile.

Antonio Larroy osserva con la figlia la nuova Syncroline

José Antonio Larroy osserva con la figlia la nuova Syncroline

José Antonio è piacevolmente sorpreso nel vedere che per l’occasione un giornalista della stampa specializzata sia sul posto per documentare questo momento, che consolida una già lunga conoscenza e amicizia con l’azienda bresciana. «Conosco l’ingegner Lombardi e i suoi figli Lorenzo e Massimo che lavorano con lui, da diversi anni » – ci ha detto – ma avevo acquistato la prima macchina solo in occasione di Labelexpo 2011».

Flessibilità e dinamicità

Una macchina che gli ha dato la possibilità di produrre anche etichette su film flessibile (shrink labels) e di ampliare il proprio mercato, fino ad allora contenuto a livello regionale.
Uno dei successi maggiori è stata l’acquisizione di un importante cliente francese, che produce vasetti di marmellate per il Burj Al Arab il famoso Hotel a 7 stelle in Dubai.
Un cliente che ha accresciuto il prestigio della GraficasZ anche a livello internazionale.
Ora, l’incremento della produttività e quindi l’espansione sul mercato hanno suggerito a Larroy di raddoppiare la linea.
José Larroy ci dice di aver molto apprezzato la disponibilità dell’ingegner Lombardi e dei suoi tecnici nell’assecondare le sue richieste e nel fornire alcune soluzioni specifiche sulla macchina.

Ricordiamo che dopo averla presentata in anteprima alla drupa 2012, la Synchroline flessografica UV ha avuto un periodo di assestamento e di continui miglioramenti, grazie anche all’esperienza presso GraficasZ, proprio per la sua produzione mista su carta adesiva e pellicola. Le sue caratteristiche tecniche principali sono elencate in fondo all’articolo.

La decisione quindi era già nell’aria, e l’incontro all’ultimo Labelexpo dove ha potuto anche vedere il nuovo prototipo che Lombardi srl esponeva – la nuova Invicta, macchina flexo completamente servo-assistita, con tre motori per ogni gruppo stampa, tecnologia a maniche con posizionamento automatico –, è stata l’occasione per ordinare questa seconda rotativa Synchroline otto colori, larghezza di banda 430 mm.
Si può dire che sia gemella della precedente anche se in questi due anni c’è stato un restyling non solo nell’estetica, ma la fondamentale aggiunta di pannelli di comando e controllo touch screen su ogni gruppo stampa che agevolano e semplificano molto l’operatività.

La Synchroline 430

La Synchroline 430

Il fatto di disporre di due macchine analoghe e intercambiabili potrà dare all’azienda una maggiore flessibilità nel seguire le commesse e quindi una maggiore tempestività di consegna.

Larroy è soddisfatto di essere a Brescia per seguire con i suoi tecnici il collaudo della macchina, in quanto «Lombardi e GraficasZ condividono la stessa filosofia di impresa: aziende familiari, molto flessibili e per le quali la serietà nei confronti del cliente è sempre in primo piano.»

Uno dei vantaggi che ha sperimentato con Lombardi in occasione della consegna e avviamento della prima Synchroline era stata la possibilità di gestire tutto via internet a diretto contatto con lo stabilimento di Brescia. Un modo che ha permesso a entrambe le aziende di risolvere i piccoli problemi iniziali senza perdite di tempo o incomprensioni. Da qui è nata una collaborazione e una fiducia reciproca che hanno dato risultati positivi.

Dati tecnici

La Synchroline 430 è una macchina universale per la stampa flexo a fascia stretta completamente servo-assistita con elettronica “intelligente”. La tecnologia dei servo motori di Synchroline, e i software ad alta tecnologia, consentono di stampare senza limiti legati alla tipologia di supporto, quali carta, carta adesiva, carta termica, cartone, materiali accoppiati e film flessibile BOPP, PVC, PE, PET, ecc.
L’elettronica comprende: Hi-FiT per l’allocazione dei cilindri di stampa di diverso diametro senza bisogno di adattatori; Hi-FiX blocco pneumatico del cilindro stampa per garantire l’irreversibilità del movimento e ridurre al minimo le vibrazioni in fase di stampa; Hi-DinamiX determina un auto-adattamento della pressione dinamica della distribuzione dell’inchiostro nel tempo; Hi-InX dispositivo per la pulizia dell’inchiostro in eccesso.
Il gruppo stampa Air Blade System concepito per il raggiungimento della massima qualità nel processo di raclatura dell’inchiostro dall’anilox contribuisce inoltre a ridurre drasticamente il tempo di cambio lavoro.
Inoltre Hi-DynamiX, sistema di chiusura pneumatico, che crea una pressione dinamica sul cilindro anilox, comportando la qualità più alta possibile nella distribuzione dell’inchiostro.

 

Lascia un commento