Workshop sull’editoria a Camogli

Scritto da il 23 agosto 2017 in Gestione, GRAFICA&CULTURA, TECNICHE - Nessun commento

Canon è Digital Imaging Partner del Festival della Comunicazione di Camogli, dove terrà un workshop insieme ad Arti Group per raccontare l’innovazione nel settore dell’editoria.

Tra i costi che stampa e workflow digitali possono evitare sono i resi

Libri, Stampa digitale e nuovi media, l’innovazione al servizio dell’editoria e dei lettori” è il tema protagonista del workshop che Canon, leader nel mercato della stampa digitale, terrà l’8 settembre in occasione del Festival della Comunicazione di Camogli, l’ormai consolidata manifestazione annuale dedicata a tutti gli operatori della comunicazione di cui Canon è Digital Imaging Partner.    Dopo il successo della passata edizione, Canon rinnova infatti la sua partecipazione al Festival per raccontare le tante innovazioni che negli ultimi anni hanno trasformato i processi di stampa, contribuendo a modificare significativamente il settore dell’editoria.

Dalla sala in cui si terrà il workshop

Moderato da Severino Salvemini, professore ordinario presso l’Università Bocconi, presidente della SDA Bocconi ed editorialista del Corriere della Sera, e con la partecipazione di Fedele Usai, nuovo Amministratore Delegato di Condé Nast Italia, questo workshop, che si terrà al Cenobio dei Dogi, permetterà attraverso l’intervento di Maurizio Ronzoni, Channel Director, Commercial Printing di Canon Italia, di raccontare le nuove frontiere della stampa digitale nel mondo dell’editoria e definire i nuovi modelli di business che gradualmente si stanno affermando in questo settore.   Grazie alla testimonianza di Luca Nesi, Direttore Industriale di Arti Group, azienda cliente Canon e punto di riferimento autorevole nell’industria della stampa, saranno inoltre presentati vantaggi e best practice della stampa digitale, evidenziando tutte le nuove soluzioni per il libro stampato.

Settore in evoluzione

«Ci troviamo in un momento di grande evoluzione per il settore dell’editoria chiamata, oggi più che mai, a cogliere le infinite opportunità offerte dall’innovazione tecnologica – ha  dichiarato Maurizio Ronzoni. L’affermarsi della stampa digitale ha operato una rivoluzione in questo mercato, assicurando efficienza, personalizzazione e rapidità, generando al contempo nuove opportunità di business per gli operatori del settore. In questo scenario in continuo divenire, Canon sta giocando un ruolo chiave nel supportare clienti e partner, mettendo a disposizione competenze, risorse e consulenza strategica».
Per questo Canon è particolarmente lieti di tornare a questo importante festival insieme al cliente, Arti Group, un nome di rilievo da più di un secolo nel panorama europeo della stampa.

«Siamo un’azienda – ha detto Luca Nesi, Direttore Industriale di Arti Group – che scommette sul domani per questo stiamo compiendo un percorso dì grande trasformazione: ci avvaliamo della tecnologia più all’avanguardia per vivere da protagonisti il futuro della stampa senza dimenticare la nostra storia

Canon è al fianco dei propri clienti e partner per aiutarli a scoprire tutte le potenzialità della stampa digitale per il mondo dell’editoria, mettendo a disposizione competenze e soluzioni in grado di rispondere alle esigenze di un mercato sempre più orientato a un servizio “just in time” e a un prodotto personalizzato.

Il workshop si terrà all’Hotel Cenobio dei Dogi (sotto la stazione FFSS di Camogli)  alle ore 12.30 di Venerdì 8 Settembre.

Per maggiori informazioni sul festival: http://www.festivalcomunicazione.it/

 

Lascia un commento