//La stampa si arricchisce con il retrofit UV LED

La stampa si arricchisce con il retrofit UV LED

Con l’installazione delle lampade UV LED di Superfici, Chinchio Industria Grafica può offrire nuove applicazioni e una stampa offset di qualità superiore.

Chinchio Industria Grafica di Rubano (PD) (www.chinchio.it ) è un’azienda consolidata nel settore delle Arti Grafiche, specializzata nella stampa di cataloghi, brochure, depliant, piccolo formato e cartotecnica.
Fondata nel 1968 da Roberto Chinchio, è tuttora saldamente gestita e amministrata dalla famiglia, che si avvale di un team giovane e preparato e una vasta rete vendita e una sede a Londra.
Con la sua disponibilità ad ascoltare le esigenze dei propri clienti, soprattutto per le loro richieste di valore aggiunto nella stampa, ha recentemente deciso di installare un sistema di lampade LED sulla macchina in piano Mitshubishi V3000 5 lxsi da tempo operativa in azienda.

Aumentare l’eccellenza del servizio

Ne parliamo con Stefano Chinchio che si è avvalso della collaborazione di Elmag-Superfici per questa scelta.
«Quando si è manifestata la necessità di offrire ai clienti anche la stampa con inchiostri UV abbiamo iniziato a valutare il mercato – ci dice Stefano – e in Roberto Finetti abbiamo trovato una buona disponibilità a studiare una soluzione adatta alle nostre esigenze».

Oggi la stampa con essiccazione UV tramite lampade LED offre in effetti buone soluzioni senza incidere sui costi energetici e i retrofit sono una buona soluzione per chi non vuole fare nuoce installazioni impegnative.
«Quello che è interessante – prosegue Stefano Chinchio – è che abbiamo montato due lampade con la possibilità di essere spostate e montate dove serve: nel caso specifico, dopo il primo elemento o dopo il quarto o il quinto e dopo il gruppo di verniciatura.»

E i risultati sono stati subito apprezzati per la semplicità con la quale si può stampare con gli inchiostri UV, una cosa che ha sorpreso anche gli operatori, è stata la velocità e il grado di asciugatura impressionanti su tutti i supporti.
Le motivazioni di questa scelta sono quindi evidenti: «Abbiamo fatto questo investimento per aumentare l’eccellenza del nostro servizio, per dare una maggiore qualità ai nostri clienti, e per poter stampare su tutte le superfici».
Chinchio offset UV LED

Semplicità e velocità

Vediamo dunque quali possono essere la problematiche.
«L’unico handicap di questa tecnologia – ci dice Stefano Chinchio – è il costo dell’inchiostro ancora molto elevato, ma sono certo che quando questo raggiungerà dei valori diversi, tutte le stampe anche quelle semplici su patinate dovranno passare al LED, perché i vantaggi sono molteplici, pensiamo solo all’assenza totale di antiscartino

Naturalmente non si può però pensare di attrezzare la macchina e cominciare a stampare. Qui è anche importante la collaborazione e la competenza del fornitore. Chiediamo dunque come è stato vissuto il rapporto con Superfici.
«L’esperienza con Superfici è stata soddisfacente e appagante, e Roberto Finetti è sempre stato particolarmente disponibile pronto a farsi in tre per risolvere ogni tipo di problematica incontrata e tutti i nostri dubbi iniziali», e qui Stefano sottolinea che per ottenere risultati ottimali servono test e sperimentazioni: «Noi stiamo dedicando tantissimo tempo alle sperimentazioni, anche per testare prodotti nuovi, applicazioni innovative e giochi di luci non proprio convenzionali da poter offrire, da poter proporre ai nostri clienti

Per altre installazioni UV LED rimandiamo anche a questo articolo:

 

2019-03-08T18:26:01+00:00marzo 8th, 2019|TECNICHE|0 Comments

About the Author:

Roberto Mercati, milanese, è diplomato all’Accademia di Brera a Milano e ha frequentato il Politecnico. Giornalista pubblicista dal 1997, per oltre vent’anni ha collaborato a riviste del settore della stampa e dell’imballaggio.

Leave A Comment