Il più grande atlante di tutti i tempi

Scritto da il 9 febbraio 2012 in Pre&Stampa, TECNICHE - Nessun commento

La divisione IGAP di Litorama ha stampato per l’editore australiano Millennium House il più grande atlante di tutti i tempi su una KBA Rapida 205

Possiamo andarne orgogliosi: una azienda italiana è stata scelta per una stampa immensamente (è il caso di dirlo) impegnativa, e non solo per il formato fuori dal comune.  Si tratta dell’atlante più grande del mondo, delle dimensioni di 2,52 m² e un peso di 150 kg, in tiratura assai limitata, ma stampato in offset, per l’editore australiano Millennium House.

Gordon Cheers, Amministratore Delegato di Millennium House, presenta l’atlante mondiale Earth Platinum, del peso di 150 kg

Rilegato in pelle, in una tiratura di sole 31 copie, l’opera monumentale porta il titolo Earth Platinum. L’opera è stata stampata alla fine del 2011 presso Litorama divisione Igap a Mazzo di Rho  sulla macchina offset a foglio più grande del mondo, una KBA Rapida 205 nel formato 151 x 205 cm.

Non meraviglia che questa straordinaria commessa, affidata dopo rigorose selezioni in tutto il mondo, sia stata assegnata all’Italia. Gli stampatori italiani di libri godono di fama internazionale e non è la prima volta che finiscono nei titoli. Già nel 2003  Arti Grafiche Leva (Sesto S. Giovanni) e Canale (Torino) stamparono – edita da Taschen-Verlag – la biografia G.O.A.T. (Greatest of all Time) del Campione di Pugilato Muhammad Ali, in occasione del suo settantesimo compleanno, sulle macchine grande formato della serie Rapida 162, poi rilegata da Legatoria LEM.
La stessa IGAP, da sempre specializzata nella stampa offset di manifesti di grandissimo formato, aveva a suo tempo fatto adattare una storica Nebiolo per una famosa campagna pubblicitaria nei primi anni ’90.
Ora la G.O A.T., opera gigantesca che fu a suo tempo definita dalla stampa internazionale come il libro più grande della storia della cultura, viene largamente superata dall’atlante mondiale Earth Platinum sia per l’aspetto visivo sia per quanto riguarda le caratteristiche tecniche. Con un formato pari a 1,8 x 1,4 metri e un peso di 150 chili, la notevole opera di consultazione supera – nel capitolo „atlanti“ – il record mondiale che resiste dal 1660. L’Atlante di Klencke, stampato come esemplare unico e oggi è consultabile presso la British Library di Londra, divisione carte geografiche antiche.

Una storia di successi

La storia della creazione di Earth Platinum si adatta bene alla storia di successo dell’editore Millenium House fondato a Sidney nel 2005 e specializzato in produzioni esclusive. Le creazioni straordinarie caratterizzate da design e qualità, in breve tempo hanno assicurato all’azienda una particolare immagine nella scena internazionale del libro. Dalla produzione del primo atlante mondiale Earth Blue 2008, Millennium House è stata insignita di numerosi premi cartografici: IMTA Best Book Award 2008, 2009, 2010, Best World Atlas Interna-tional Cartographic Conference 2009, IMTA Asia-Pacific Best Overall Award 2010.
Obiettivo principale di Earth Platinum è essere il punto di riferimento da lasciare in eredità per le generazioni future, che dia la rappresentazione il più possibile dettagliata del mondo al momento della sua pubblicazione.

Earth Platinum è stato stampato in Italia presso Litorama div. Igap su una macchina di formato super KBA Rapida 205 con cinque gruppi stampa e torre di verniciatura, in produzione dal 2005

Per la realizzazione di questo ambizioso progetto, Millenium House ha messo in campo a tutti i livelli produttivi i migliori esperti per avere la massima qualità. 24 fotografi, 88 cartografi e geografi oltre a una moltitudine di specialisti di computer, provenienti da tutto il mondo, si sono impegnati con molta precisione alla preparazione dell’opera unica, Earth Platinum, che è in vendita al costo di 100.000 $, un piccolo appartamento.

Per la stampa del libro sono stati fissati degli obiettivi molto elevati per quanto riguarda qualità e precisione del dettaglio, accentuati ulteriormente dal formato gigante della stampa. Nella riproduzione delle foto realizzate con molto impegno è stata posta molta attenzione nella precisione per raggiungere effetti simili al 3D.

Gordon Cheers (a destra) controlla con il Direttore Vendite KBA Sascha Fischer (a sinistra) e l’Amministratore Delegato di KBA-Italia Joachim Nitschke il risultato di produzione

Sebbene si potesse pensare in un primo tempo alla realizzazione in stampa digitale, vista la bassa tiratura, per soddisfare gli standard qualitativi richiesti poteva essere tenuta in considerazione solo la stampa offset.
Tra i 26 stampatori offset selezionati a livello mondiale, alla fine si è imposto Litorama-Igap, una scelta che fa onore alla nostra industria grafica e che dimostra come l’Italia debba puntare proprio su un tipo di alto artigianato per competere sui mercati mondiali. Per la seconda lavorazione, la legatoria, è stata scelta la Sunflower Bindery di Hongkong, che provvede con lavoro manuale tradizionale a un riuscito effetto visivo con una tenuta perfetta.

Azienda storica

La divisione IGAP di Litorama fondata nel 1881 con il nome di Impresa Generale Affissioni e Pubblicità (IGAP) ed è la più antica, la più grande e la più rinomata stamperia per la stampa di manifesti. Dal dicembre 2004 è parte del Gruppo Litorama attivo nella stampa offset a bobina, offset a foglio e digitale, oltre che nella lavorazione secondaria.
Sette anni fa a Mazzo di Rho fecero ingresso due macchine a formato super grande Rapida 205 di KBA. In quanto prime macchine moderne in questa classe di formato installate in Italia, posero – nell’azienda ricca di tradizione – nuovi riferimenti per quanto riguarda qualità di stampa e produttività.

Tutti i singoli elementi di Earth Platinum sono stati stampati con altissima precisione e qualità costante

Litorama è un partner molto richiesto presso industrie, commercianti e case editrici per prodotti di stampa di qualità elevata. Tra gli altri appartiene alla cerchia dei suoi clienti esigenti anche una nota casa di moda famosa per le sue campagne stravaganti.  Le KBA Superjumbo con una velocità di 9.000 fogli all’ora stampano una gamma di materiali che va da 90 fino a 600 g/m² e vengono impiegate per commesse con diversi ambiti di qualità.

La produzione delle gigantesche - 1,8 x 1,4 m – pagine di Earth Platinum ha posto gli stampatori di fronte a grandi sfide, che hanno saputo gestire con maestria

La macchina cinque colori, dotata di   forno IR e UV – che permette la lavorazione sia con vernici convenzionali, sia con inchiostri ibridi e vernici UV. Dotata di cambio lastra completamente automatico, lavaggio caucciù automatico, collegamento online alla prestampa, ErgoTronic ACR (autoregistro), DensiTronic professional, oltre al dispositivo EES (Emission Extraction System) entrambe le macchine offrono tempi di avviamento molto brevi e un’alta flessibilità.

Gordon Cheers, amministratore delegato di Millennium Earth, rivolto alla direzione e agli stampatori di Litorama div. Igap in occasione di una visita in fase di produzione a Mazzo di Rho, si è così espresso: «La qualità di stampa fornita dalla KBA Rapida 205 è fantastica. Non so come avremmo potuto produrre Earth Platinum senza questa macchina grandiosa. Da Millennium House abbiamo in preparazione una produzione di libri fuori dal comune e speriamo di poter cooperare nuovamente con KBA per questa realizzazione

Lascia un commento