Etichette: la Jetrion 4900 migliora la risoluzione

Scritto da il 12 giugno 2012 in Label&Pack, TECNICHE - Nessun commento

In risposta all’elevata richiesta della Jetrion 4900, EFI ha integrato una nuova modalità a 720 dpi per incrementare la risoluzione di stampa per etichette, assieme all’ampliamento del proprio portafoglio di supporti flessografici che non richiedono rivestimenti o laminazioni speciali.

La maggiore qualità di stampa si avvale di nuove modalità di emissione dei getti per guidare le testine di stampa a passata singola, consentendo di ottenere una riproduzione migliorata di testo e dettagli di immagini.
Fedele alla consolidata filosofia di EFI che vuole portare quante più innovazioni possibili ai clienti esistenti, questa modalità a 720 dpi è disponibile per i clienti del sistema 4900 nuovi e per quelli già esistenti. EFI ha inoltre ampliato il suo portafoglio di substrati leader del settore e i sistemi Jetrion 4830 e 4900 sono ora compatibili con diversi substrati aggiuntivi di 3M, Avery Dennison, Flexcon, Raflatac, Ritrama, Spinnaker e Wausau. I convertitori di etichette potranno avvalersi di questo portafoglio ampliato e potranno inoltre godere dei vantaggi economici della stampa a basso costo con inchiostro agli UV direttamente sul substrato.

«Sin dalla sua introduzione, il sistema EFI Jetrion 4900 ha ottenuto un successo così grande che possiamo contare su una richiesta elevata da parte di utenti di tutto il mondo che desiderano trarre vantaggio dall’aumento repentino di contenuti variabili delle etichette e di tirature più brevi e flessibili − ha spiegato Sean Skelly, vicepresidente e direttore generale di EFI Jetrion. − L’offerta di una risoluzione di stampa maggiore e l’aggiunta di ulteriori supporti di stampa alle capacità della macchina risveglieranno di sicuro l’interesse di tutti gli utenti attuali e futuri che desiderano ampliare l’utilizzo della stampa digitale e trarre vantaggio da risultati di alta qualità, avvalendosi della comodità di un flusso di lavoro totalmente digitale

Repacorp, Inc. ha di recente acquistato una terza macchina da stampa Jetrion per poter soddisfare le richieste dei propri clienti.
Tony Heinl, vicepresidente, afferma che EFI continua a innovare la propria linea di prodotti Jetrion, il che ci offre nuove opportunità per utilizzare i sistemi di stampa digitale di etichette Jetrion su nuove applicazioni, continuando a superare le aspettative dei clienti.

EFI ha recentemente annunciato anche un incremento record del 93% nel volume di inchiostro per il solo segmento Jetrion nel primo trimestre del 2012 rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno, mostrando la forte crescita nel settore digitale dei clienti del sistema 4900.
La EFI Jetrion 4900 offre capacità di stampa e finitura su bobina stretta completamente integrate per semplificare i lavori a bassa e media tiratura di stampa digitale di etichette su una vasta gamma di supporti standard e speciali.
Presentata nel settembre del 2011, questa macchina ha dimostrato le proprie capacità con numerosi utenti che hanno registrato risparmi sui costi di oltre 1000 dollari al giorno e una semplice migrazione di applicazioni flessografiche.
Le funzionalità avanzate comprendono un sistema a doppio laser ad alta intensità per la fustellatura e l’intaglio e inchiostri essiccabili agli UV, CMYK più bianco molto opaco che garantiscono una stampa duratura resistente a calore, freddo e agenti chimici.

Lascia un commento