Un progetto a zero emissioni

Scritto da il 18 maggio 2011 in AMBIENTE, TECNICHE - Nessun commento

Agfa Graphics prosegue nell’implementazione della “Green Strategy” partecipando con AltaEco alla realizzazione del BOSCO LVDS, un progetto di manutenzione di aree boschive di pregio sul territorio italiano con la piantumazione di 12.000 nuovi alberi.

Nell’ambito dell’applicazione della “Green Strategy”, Agfa Graphics, insieme ad Altaeco ed Eco-Way, realizza un progetto di piantumazione e manutenzione di aree boschive di pregio sul territorio italiano. Il progetto prevede la neutralizzazione delle emissioni di CO2 derivanti dal consumo di energia elettrica per l’utilizzo di impianti Computer to Plate per il periodo di due anni.

Il progetto Bosco LVDS si compone di due aree boschive, rispettivamente a Zerbo e a Sartirana Lomellina, entrambe in provincia di Pavia. La prima area fa parte del progetto “10.000 ettari di nuovi boschi e sistemi verdi multifunzionali” voluta e finanziata in parte dalla Regione Lombardia e prevede la messa a dimora di circa 12.000 nuovi alberi.

La seconda area è la Garzaia “Lago di Sartirana”, riconosciuta come Monumento Naturale Regionale dal 1996. L’intervento previsto per quest’area riguarda l’attività di manutenzione e può prevedere anche la realizzazione, o ampliamento, di piste ciclopedonali e di tabelloni didattici. La superficie totale soggetta a piantumazione comprende 16 ettari con una capacità di assorbimento di anidride carbonica dall’atmosfera di 192 tonnellate annue.


Green Strategy

Agfa Graphics ha promosso questo progetto nell’ambito della propria “Green Strategy”, fornendo alla propria clientela la possibilità di Misurare-Ridurre-Neutralizzare le emissioni di anidride carbonica derivanti dalle attività produttive. Questo servizio garantisce alle aziende che hanno aderito, la possibilità di apporre il marchio No Effetto Serra Graphics ai propri stampati dichiarando così la neutralizzazione parziale o totale delle emissioni in atmosfera di CO2.

Il marchio No Effetto Serra Graphics è parte del più ampio progetto di Eco-Way denominato ECOmpany. ECOmpany consente alle aziende di compensare le emissioni di anidride carbonica, uno dei principali gas ad effetto serra, responsabile del riscaldamento globale del pianeta. La compensazione avviene attraverso la partecipazione a progetti di riduzione di anidride carbonica, come ad esempio progetti boschivi, di efficienza energetica, di produzione di energia da fonti rinnovabili. I progetti sono verificati e certificati dal T‹V S‹D Italia ente di certificazione indipendente che garantisce la misura, la bontà e l’efficacia del progetto.

Possono essere compensate le emissioni della propria sede o dello stabilimento produttivo, una singola linea di produzione, un singolo prodotto stampato o anche la logistica per le consegne dei propri prodotti.

Il marchio ECOmpany – No Effetto Serra Graphics è uno strumento utile per comunicare l’effettivo e concreto impegno volontario che le aziende si assumono nell’adottare e diffondere comportamenti responsabili verso l’ambiente.

 

Adesioni

Le aziende grafiche che a oggi hanno aderito al progetto acquistando prodotti o sistemi Agfa Graphics sono quattro:

Litografia Castello srl di Panocchia (PR) e Tipografia H.Gruber & Co S.a.s. di Lana (BZ) hanno aderito tramite l’acquisto di un sistema CtP a emissioni zero Agfa Graphics Avalon N4, mentre La Grafica Arlunese di Arluno (MI) ha aderito, con l’acquisto di un sistema CtP a emissioni zero Agfa Graphics Avalon N8. La neutralizzazione delle emissioni del sistema CtP completa la scelta green delle aziende di utilizzare lastre Agfa Graphics Amigo TS e Azura TS. La tecnologia scelta consente di ridurre l’utilizzo e, di conseguenza, lo scarto di prodotti chimici, rendendo il processo di preparazione delle matrici da stampa meno inquinante e nel contempo mantenendo degli alti standard qualitativi.

Le aziende possono così mettere a disposizione della propria clientela un prodotto più ecosostenibile dimostrando attenzione all’ambiente e parallelamente alle rinnovate esigenze di una clientela sempre più green.

Grafiche De-Si di Trecate (NO) ha aderito al progetto ECOmpany – No Effetto Serra Graphics, offrendo ai propri clienti che lo desiderano servizi di stampa a zero emissioni di CO2. Alcuni clienti di Grafiche De-Si., come Sika Italia e Foster Wheeler, hanno già aderito all’iniziativa dimostrando una grande attenzione verso l’ambiente confermando che il mercato B2B è molto sensibile a queste tematiche ed a questi prodotti.

Oltre alle aziende sopra citate, ha aderito al progetto anche Union Printing di Viterbo. Le emissioni di CO2 associate al consumo di energia elettrica della macchina da stampa GOSS Universal XL (leggere qui un articolo in esclusiva sul nostro portale) saranno neutralizzate per un anno. Union Printing mette così, a disposizione dei suoi clienti, una stampa sempre più eco-sostenibile, volta a soddisfare una domanda sempre più verde.

La neutralizzazione delle emissioni associate al sistema GOSS Universal XL conferma il percorso green intrapreso da Union Printing. Inoltre, attraverso un modello di calcolo dedicato e certificato dal marchio No Effetto Serra Graphics potrà offrire ai propri clienti servizi di stampa a zero emissioni di CO2.

 

Per maggiori informazioni: agfagraphics.it@agfa.com o www.lvds.it.


Lascia un commento