Goffratura col digitale

Scritto da il 27 maggio 2011 in Pre&Stampa, TECNICHE - Nessun commento

TWS ha introdotto in Italia il Digital Embossing Press di Scodix, un sistema digitale pratico per la nobilitazione degli stampati.

Secondo l’azienda produttrice il sistema offre una copertura perfetta, la possibilità di goffratura con riserva, esecuzione di testi a rilievo per diverse applicazioni, dal Braille per astucci farmaceutuci a scritte e loghi. Il sistema, a getto d’inchiostro, utilizza inchiostro UV trasparente e assicura una buona qualità nella finitura opaca o lucida del rivestimento con la libertà di poter stampare qualsiasi dimensione, su qualunque applicazione.

Scodix1200 è adatta per la stampa commerciale come le cartelle, opuscoli, volantini, biglietti da visita, inserti, etichette; applicazioni consumer come inviti, biglietti di auguri, calendari, album fotografici e copertine di libri. Applicazioni industriali come l’imballaggio per l’industria farmaceutica, cosmetica e sanitaria, nobilitazione dei dati variabili.

Le principali caratteristiche e relativi vantaggi sono la tecnologia a getto d’inchiostro ad alta risoluzione, che consente un rivestimento selettivo senza difetti e spessore regolabile dell’embossing senza uso di cliché. Il processo è digitale a getto d’inchiostro , quindi senza lastre, cliché e prodotti chimici o solventi e riduce significativamente l’utilizzo complessivo di energia.

Il processo è a gestione automatizzata per supporti da 135 a 500 g/m2 e formati di stampa tra cui B2 e A3.

Lascia un commento