Profili colore per utenti poco esperti

Scritto da il 12 settembre 2012 in Pre&Stampa, TECNICHE - Nessun commento

EFI ha rilasciato  Fiery Color Profiler Suite 4.0, progettata per garantire una corrispondenza cromatica precisa anche agli operatori più inesperti.

Fiery Color Profiler Suite 4.0 include innovative funzionalità di ottimizzazione dei colori spot e il nuovissimo spettrofotometro EFI ES-2000 che misura con precisione il colore da qualsiasi tipo di carta e in qualsiasi condizione di illuminazione.

«Una qualità uniforme del colore è uno degli aspetti principali per noi e per i nostri clienti, spiega Marc Finkel, fondatore di Influent Solutions di Las Vegas. Fiery Color Profiler Suite è una suite completa di strumenti per la gestione del colore in grado di risolvere questi problemi e le nuove funzionalità nella versione 4.0 aiuteranno a semplificare ulteriormente una riproduzione precisa del colore».
Con Color Profiler Suite 4.0, persino gli utenti meno esperti possono produrre profili colore che consentono loro di soddisfare o superare in modo rapido e semplice le aspettative dei clienti in termini di precisione del colore su un ampio numero di stampanti supportate, tra cui le stampanti a getto di inchiostro per ampi formati con tecnologia Fiery per la stampa di prove e la produzione.
La soluzione Color Profiler Suite è ora integrata in ogni fase del flusso di lavoro Fiery e include un abbonamento gratuito di tre mesi a Fiery Dashboard, una soluzione cloud-based che fornisce informazioni su specifiche, inclusa la qualità del colore con strumenti per la tracciabilità e l’analisi degli andamenti che mettono a confronto la precisione dei colori e la variazione tra motori di stampa nel tempo.

«In un ambiente di stampa digitale sempre più competitivo ed esigente, EFI si impegna a lanciare sul mercato strumenti e soluzioni innovative che differenzieranno i fornitori di servizi di stampa e miglioreranno la redditività e la capacità di guadagnare il massimo in termini di soddisfazione dei clienti, ha spiegato John Henze, vicepresidente marketing della divisione Fiery di EFI. Fiery Color Profiler Suite 4.0 e la sua integrazione in Fiery Dashboard è la prova di tale impegno in termini concreti».

Fiery Color Profiler Suite 4.0 comprende:

EFI ColorProfiler Suite 4.0

Un supporto per spettrofotometro di prossima generazione.
Color Profiler Suite 4.0 supporta il nuovo spettrofotometro EFI ES-2000, fornendo il massimo in termini di precisione, versatilità e valore. Un unico dispositivo può ora essere utilizzato per misurare con precisione il colore da qualsiasi tipo di carta e in qualsiasi condizione di illuminazione.

Controllo completo sulla generazione di profili.
Color Profiler Suite 4.0 offre un flusso di lavoro di misurazione standard che consente di unificare la resa del colore, ridurre al minimo gli effetti di misurazioni sbagliate e di fluttuazioni del colore del motore di stampa nel profilo ICC finale.

Controllo della qualità cromatica.
La soluzione Enhanced Color Verifier Assistant verifica la precisione cromatica per ogni lavoro da Fiery Command WorkStation e informa gli utenti quando la qualità cromatica dei loro lavori registra un degrado. Anche i dati di misurazione vengono inviati a Fiery Dashborad in modo che operatori e direzione possano seguire l’andamento della precisione cromatica tra tutti i motori del reparto stampa nel tempo.

Ottimizzazione dei colori spot.
Utilizzando lo strumento Spot Color di Command WorkStation assieme alla Color Profiler Suite 4.0, gli utenti possono ottimizzare dal punto di vista colorimetrico le corrispondenze dei colori spot su uno specifico materiale, ottenendo la corrispondenza di colori spot più precisa possibile.

Fiery Color Profiler Suite 4.0 viene fornita con un contratto di supporto e manutenzione di un anno che garantisce agli utenti di ricevere aggiornamenti e upgrade dei prodotti senza costi aggiuntivi.
Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.efi.com/cps o vedere il PDF.

Lascia un commento