Nuove lastre offset anche per UV

Scritto da il 6 luglio 2011 in Pre&Stampa, TECNICHE - 3 Commenti
La lastra offset Elite di Agfa

Energy Elite è la nuova lastra offset presentata da Agfa Graphics, che garantisce prestazioni di stampa robuste e affidabili, in condizioni di stampa critiche, senza necessità di cottura

La lastra offset Elite di Agfa
Energy Elite si avvale di una tecnologia di emulsione altamente sensibile che consente di ottenere un’esposizione uniforme e di elevata qualità, tollerando ampie variazioni nelle condizioni di esposizione e di sviluppo, senza causare conseguenze sui risultati di stampa. Ecco la sua affidabilità
Esperta in tecnologie di stesura, Agfa Graphics ha formulato uno strato di base brevettato, posto sotto lo strato superiore sensibilizzato termicamente, che conferisce alla lastra una resistenza unica alle aggressioni chimiche. Le tirature che si possono raggiungere con Energy Elite arrivano a 350.000 copie senza cottura; inoltre, la lastra è compatibile per la stampa con inchiostri UV, con i sostitutivi dell’alcool isopripilico e con i più aggressivi agenti chimici che si usano nella macchina da stampa. La latitudine di stampa è molto ampia, garantendo bassi livelli di consumo di acqua di bagnatura e un equilibrio acqua/inchiostro sempre ottimale, fornendo stampe brillanti. L’elevata stabilità di sensibilità permette agli stampatori di evitare frequenti aggiustamenti di esposizione e di trattamento, garantendo enormi risparmi di tempo e denaro.
La sua alta resistenza in stampa e agli agenti chimici permette alla maggior parte degli utenti di evitare i costosi forni di cottura, garantendo un ulteriore risparmio economico.
La lastra offre inoltre eccellente qualità di riproduzione, coniugando massime prestazioni di resistenza alla massima qualità di immagine.
Energy Elite è la lastra particolarmente adatta per chi cerca robustezza, qualità e produttività senza dover ricorrere al laborioso processo di cottura.
La lastra offset Energy Elite ha ricevuto un importante riconoscimento dall’associazione statunitense Printing Industries of America and Graphic Arts Technical Foundation (PIA/GATF), la quale ha conferito ad Elite il premio InterTech Technology Award, come miglior tecnologia presentata durante l’anno nell’area prestampa.

Senza compromessi in macchina da stampa
L’uso della tecnologia Flat Substrate Technology di Agfa garantisce la massima latitudine in stampa senza compromessi per le prestazioni. Questo garantisce rapidità di avviamento, bassi livelli di bagnatura, stabilità del bilanciamento acqua/inchiostro con eccellenti prestazioni litografiche in macchina, assicurando anche una rapidità di riavvio dopo i fermi macchina.

3 Commenti on "Nuove lastre offset anche per UV"

  1. sallese domenico 17 ottobre 2014 alle 09:37 · Rispondi

    Salve,
    per le lastre in questione, con stampa inchiostri UV dopo quante copie, stampando lamiera, inizia a perdere le caratteristiche per la stampa ?
    Grazie.

  2. Mario Nardone 20 settembre 2015 alle 20:33 · Rispondi

    Salve,
    lavoro in una azienda grafica e avrei necessità di sapere fino a quanti micron,in fattori minimi, è possibile incidere su questo tipo di lastra senza problemi di righe verticali.
    Uso un CTP screen e ho la necessità di scrivere con un retino stocastico molto piccolo, 20 micron o qualcosa in meno.
    Grazie anticipatamente e aspetto una vostra risposta quanto prima.

    • Daniele Vergani 21 settembre 2015 alle 09:54 · Rispondi

      Buongiorno Sig.Nardone, in linea di massima non ci dovrebbero essere grossi problemi se il suo CTP Screen e un CTP con laser fibra ed è importante che sia in condizioni ottimali. Un suggerimento: se il lavoro che deve fare è a quattro colori, esistono soluzioni sul mercato come Sublima di Agfa che le permetterebbero di ottenere una qualità anche superiore allo stocastico persino su situazioni macchina da stampa non perfette. Se ha bisogno maggiori informazioni mi fornisca i suoi riferimenti che la faremo contattare da un nostro referente di zona.

Lascia un commento