Progettazione packaging e display

Scritto da il 12 settembre 2011 in Pre&Stampa, TECNICHE - Nessun commento
Il software ArtiosCad di EskoGraphics

EskoArtwork ha lanciato nuove versioni di ArtiosCAD, con molte nuove funzionalità, per i laboratori di progettazione e i trasformatori di imballaggi, insegne e display, con miglioramenti che semplificano il lavoro di chi progetta display con materiali speciali.

Questo software di design strutturale offre ora maggiore produttività, eliminazione degli errori, risparmio di tempo per l’operatore e possibilità di progettazione in 3D. Le nuove funzionalità di ArtiosCAD apportano vantaggi all’intera filiera, dalla fase di progettazione alla preparazione della fustella e alla pallettizzazione rendendo più efficiente il workflow di produzione dei clienti.

Le nuove funzionalità di ArtiosCAD di EskoArtwork comprendono un nuovo strumento di blanking per la creazione di blanker in acciaio, a superficie piana, a griglia e misti, compresa l’aggiunta di bordi superiori e inferiori, fori di griglie, fori vuoti e pusher, solo per citarne alcuni.

Flusso di lavoro completo CAPE: le specifiche degli imballi progettati in ArtiosCAD possono essere inviate al software CAPE per una soluzione di pallettizzazione, e poi essere riesportate in ArtiosCAD allo scopo di creare e mostrare un carico pallet tridimensionale e realistico.

Strumenti per la preparazione delle fustelle e per la gommatura: ulteriori miglioramenti degli strumenti includono una maggiore efficienza di progettazione e l’ottimizzazione nel processo di realizzazione delle fustelle.

Strumento per insegne e display, con una libreria completa di modelli per la progettazione.

Progettazione 3D

In un settore i cui prodotti stanno divenendo sempre più standardizzati, i laboratori che producono cartellonistica e display hanno capito che gli espositori tridimensionali offrono margini di guadagno maggiori. Per questo sempre più aziende stanno investendo in ArtiosCAD come importante strumento per il design strutturale per i loro reparti di progettazione, da usare insieme alle macchine da stampa in piano digitali e ai plotter da taglio Kongsberg. In passato EskoArtwork ha riconosciuto la popolarità di ArtiosCAD come soluzione di design aggiungendo al catalogo stili standard per display da negozio (POP). Gli utenti che consultano la libreria POP troveranno dei modelli per la progettazione di espositori in pochi minuti o potranno utilizzarli come ispirazione.

L’ultima versione di ArtiosCAD offre due nuovi importanti strumenti quali il supporto per tipolinea Re-board e intaglio a V: il Re-board e altri materiali a più strati sono tipicamente molto spessi. Gli intagli a V possono ora essere progettati correttamente ed essere visualizzati come tagli ad angolo. Inoltre possono essere accuratamente piegati in 3D per effettuare controlli qualità e garantire che siano eseguiti correttamente, e per creare presentazioni realistiche e precise.

Strumento per assemblaggio e incastro (Tab & slot) per progetti multicomponente e display: una vera risorsa per risparmiare tempo nel campo della progettazione di espositori per punti vendita. Utilizzando la grafica 3D, lo strumento di assemblaggio Tab & slot consente di “assemblare” i componenti di un espositore con pochi clic.

Questi strumenti si aggiungono a un già ricco elenco di funzionalità, grazie alle quali i laboratori possono creare progetti strutturali perfetti per espositori 3D. Ad esempio, lo strumento Mate consente di assemblare e visualizzare con facilità le pieghe e le parti collegate. Gli utenti possono identificare le aree di incollatura e i punti corrispondenti per collegare rapidamente i progetti o per eseguire l’assemblaggio degli espositori. Curved Creases, una tecnologia in attesa di brevetto disponibile solo in ArtiosCAD, rende facile per i designer lavorare con pieghe e tagli ricurvi, consentendo di visualizzare il progetto con le cordonature curve già parti del modulo 3D. Per rendere più facile la reportistica e il processo produttivo ArtiosCAD può creare report relativi ai materiali che è possibile generare con un semplice clic per i progetti multicomponente.

Lascia un commento