Flexo Day 2012: efficienza e affidabilità in stampa

Scritto da il 17 ottobre 2012 in FORMAZIONE, Label&Pack, TECNICHE - Nessun commento

Il convegno ATIF sulla flessografia di quest’anno tratterà un tema di attualità, visti i recenti progressi qualitativi della stampa flexo: “Efficienza e affidabilità: dalla teoria alla pratica”.

Bologna è la sede scelta quest’anno per il consueto incontro tra stampatori flesso grafici, in programma il 21 novembre presso il Savoia Hotel Regency di Via del Pilastro 2.
Inizia i lavori, dopo il saluto di Sante Conselvan, presidente ATIF, Alessandro Beltrami, coordinatore della commissione UNI Tecnologia Grafica che fornirà gli aggiornamenti della ISO/TC 130.

Roberto Monguzzi di Assografici illustrrerà le tematiche della sicurezza: “Siamo sicuri in sala stampa?”.

Massimo De Stefani, Silvano Tamai e Alessandro De Mannicor di Tesa, parleranno del “miglioramento di processo in ogni rotolo”.

Il tema del “Check up e caratterizzazione del sistema stampa” è affidato a Moreno Melegatti di ATIF, mentre Andrea Dallavalle, sempre di ATIF parlerà della “Efficienza in stampa prima e dopo l’avviamento macchina”.

Dopo la pausa pranzo, il pomeriggio si aprirà con Egidio Scotini di Sun Chemical che illustrerà le “Linee guida per l’ottimizzazione economica della stampa flessografica”.

Molta attesa ci sarà per la relazione di Davide Deganello, Lecturer al College of Engineering dell’Università di Swansea (UK) che affronterà il tema della “La flexo non convenzionale”.  Stefano d’Andrea, di ATIF, concluderà le relazioni con “La preparazione grafica in flessografia”.

I lavori chiuderanno alle ore 16 con Emilio Gerboni cui sono affidate le riflessioni sulla giornata.

 Il programma completo può essere scaricato qui: Programma definitivo.

 

Lascia un commento