UV LED e nuovi sistemi energetici

Scritto da il 31 ottobre 2011 in Label&Pack, TECNICHE - Nessun commento
Lo stand IST Metz a Labelexpo 2011
Lo stand IST Metz a Labelexpo 2011

Lo stand IST Metz a Labelexpo 2011

IST METZ fondata in Germania nel 1977 con l’obiettivo di sviluppare e produrre sistemi eco-compatibili per l’essiccazione di inchiostri, vernici, adesivi e siliconi senza solventi, oggi presente in 70 Paesi (in 14 tra cui l’Italia con filiali dirette), ha annunciato l’accordo strategico con ITL, produttrice di UV LED, nuovi sistemi di irradiazione e nuovi riflettori.

Nota per i suoi componenti per sistemi UV, quali lampade, riflettori – la cui geometria è appositamente studiata per ottimizzare l’utilizzo della luce UV con il minimo dispendio di energia – IST Metz ha stretto una alleanza strategica con la società inglese Integration Technology Ltd (ITL) produttrice di sistemi LED UV.

Fondata nel 2000, ITL con un fatturato di 6 milioni di Euro, è leader nel mercato per questi sistemi LED per la stampa digitale inkjet anche nel grande formato, con le sue serie Vzero, SubZero e la compatta Nzero per la stampa a bobina stretta. Per questo settore delle etichette e della stampa su flessibile ITL ha anche due interessanti serie UV LED: la LED Zero Solidcure per applicazioni più sofisticate e LED Zero Pincure per il pretrattamento degli inchiostri inkjet. Queste serie andranno a complemento delle tradizionali applicazioni IST con lampade UV quali i sistemi LUV e MBS-InkJetwich progettati per la stampa inkjet ad alte prestazioni.

Questi sistemi UV destinati al mercato delle etichette, sono stati dimostrati al Labelexpo dello scorso settembre a Bruxelles su rotative a banda stretta in funzione.

Risparmio energetico

Per quanto riguarda l’efficienza energetica, è stata presentata la nuova generazione MSB UV. Dopo la MSB-5 presentata nel 2005, la nuova MSB-6 permette di apportare il 40% di energia in più sulla superficie del supporto, richiedendo una lampada da 120 W/cm, contro lo standard di 200 W/cm per ottenere le stesse prestazioni.

I nuovi moduli di essiccazione UV a basso consumo energetico

I nuovi moduli di essiccazione UV a basso consumo energetico

Come ha sottolineato nell’incontro con la stampa di settore il direttore generale di IST, Dirk Jägers, il nuovo MSB-6 permette al convertitore di mantenere gli stessi costi energetici dei sei anni fa, e ha riportato un esempio: con una rotativa 8 colori che produca per 3000 ore all’anno, considerata una lampada di lunghezza 450 mm e un costo dell’energia elettrica fissato a Euro 0,12 per kW/h, si hanno questi dati: mentre con un impianto convenzionale UV e una lampada da 200 W/cm il costo annuo in elettricità è di Euro 25.920, con MSB-6 il costo, a parità di lavoro, è di Euro 15.552, con un risparmio di oltre 10.000 eruo all’anno. Naturalmente le qualità del risultato è identica.

I nuovi riflettori

Altra innovazione sempre mirata alla maggiore efficienza, è costituita dalla nuova USR Duo Technology, una combinazione dei riflettori speciali USR e USR-A che permette un più alto grado di riflessione. è stata anche utilizzata una tecnologia di tracciamento per ottimizzare la geometria riflettente per facilitarne l’uso nel settore specifico delle etichette. Le serie USR, già nota per la luce fredda, è composta da 60 differenti strati di ossidi metallici, in modo da assicurare la deviazione delle radiazioni infrarosse attraverso il rivestimento, direttamente al profilo di alluminio raffreddato ad aria. Grazie a un riflettore rotary appositamente progettato, MSB-6 è anche compatto e può essere integrato sulle rotative per etichette senza alcun problema dove resta facilmente accessibile.  Il dispositivo di potenza elettronico ELC migliora ulteriormente il risparmio di energia in quanto l’elettronica intelligente riesce a dosare le radiazioni in funzione della superficie stampata.

L’efficienza del sistema MSB-6 è stata testata e approvata dal BG ETEM, l’associazione tedesca dei professionisti della stampa e carta e ha ricevuto la certificazione DGUV della associazione tedesca per la prevenzione degli infortuni.

Leggere qui altri articoli sulla tecnologia UV per la stampa offset e la tecnologia UV LED per la stampa digitale

Lascia un commento