Bobst annuncia novità nel campo del converting

Scritto da il 11 gennaio 2013 in Label&Pack, TECNICHE - Nessun commento

Bobst presenterà alla fiera ICE in programma a Monaco di Baviera dal 19 al 21 marzo i laminatori multitecnologia CL850/CL1000 e i laminatori senza solvente SL 850/SL1000  caratterizzati da una notevole accuratezza nel controllo della bobina in modo da garantire una produzione di qualità superiore con una più vasta combinazione di materiari trattabili, tra cui le lamine di alluminio.

Le  ROTOEXTRUDER per rivestimento e laminazione possono produrre strutture composite di alta qualità per l’imballaggio flessibile oltre a gestire una gran varietà di catrta e cartone per l’industria del converting.
Le linee di produzione ROTOSIL, ROTOMELT, ROTOTACKY e ROTOCOAT che si riferiscono ad applicazioni nei settori industriali delle etichette, dei nastri adesivi e della metallizzazione sono state concepite per offrire una elevata flessibilità nella scelta più adatta dei rivestimenti. Sono inoltre caratterizzate da una facile accessibilità alla macchina, veloci avviamento e cambio lavoro.
Alla  ICE di Monaco saranno anche presenti (Hall A6, Stand 638) le ultime configurazioni delle linee rotocalco BOBST Rotomec 4003 con cilidri senza albero di trassmissione.
Nel campo della stampa flexo sarà presente la F&K 20SIX già vista in drupa con larghezza di stampa 1650 mm, e velocità di 600 m/min, in vari modelli adatti a coprire l’intera gamma delle necessità della stampa di packaging.

Metallizzazione

Nel settore della metallizzazione sarà presentato un prodotto nuovo il BOBST General Registron® Hawkeye un sistema di monitoraggio che rileva a piena velocità qualsiasi difetto oltre 0,1 mm di diametro.
Saranno anche mostrate informazioni sul processo di iniezione di ossidi di alluminio (AlOx)  per le macchine K5000 o K400 0 con la tecnologia Bobst per l’iniezione controllata dell’ossigeno nel flusso di vapore di ossido di alluminio. Questo composto può risultare trasparente se le condizioni di processo sono controllate correttamente.
L’applicazione è disponibile per il rivestimento di una vasta gamma di pellicole tra cui PET, BOPP, CPP, PLA e altri tipi di film plastici, che una volta verniciati possono essere usati per prodotti finali tra cui cibi precotti e prodotti da forno micro-onde.
Maggiori informazioni in www.bobstgroup.com

Lascia un commento