Il taglio digitale Zund a Grafitalia

Scritto da il 22 marzo 2013 in TECNICHE - Nessun commento

Alle istanze di un mercato grafico e cartotecnico sempre più veloce e competitivo, i partner italiani di Zund rispondono con tecnologie mature e proposte concrete.

L’industria del packaging, così come il mercato delle arti grafiche, sta vivendo cambiamenti che sempre più spesso sfociano in investimenti per rendere i flussi produttivi più snelli ed efficienti. Forti di questa consapevolezza e della propria eccellenza tecnologica, i partner italiani di Zund – Logics e ZundLAB – hanno scelto di presentare a Grafitalia & Converflex, il sistema di taglio fustellatura e cordonatura digitale Zund S3, declinato in una duplice chiave di lettura grafica e cartotecnica.
Grazie alla competenza di LOGICS, partner di Zund per la cartotecnica, i leader italiani dell’imballaggio potranno toccare con mano come un plotter da taglio multifunzione Zund possa trasformarsi in una vera e propria linea di “digital box making”. Per molti scatolifici, già abituati a gestire la produzione di imballaggi con tecnologie di taglio, cordonatura, piega e incollatura analogici, talvolta in abbinamento a gruppi di stampa flexo e offset, introdurre Zund significa poter sviluppare in modo rapido, efficiente e preciso prototipi, basse e medie tirature di scatole e astucci, sia su cartoni tesi che ondulati. Parlando di packaging stampato, infatti, Zund è in grado di tagliare, cordonare e fustellare sia le pre-tirature in uscita dalla linea analogica che i fogli prodotti dalla stampante digitale. A rendere possibile e facile tale integrazione sono software potenti come Zund Cut Center e PrepareIT, che consentono agli scatolifici di gestire in combinata all’interno di uno stesso workflow le fasi di prestampa, stampa e taglio. A completare l’offerta Zund, Impact, il potente software di progettazione dedicato ai professionisti del packaging, e dispositivi come il Conveyor Belt e il BHS, che consentono il carico, l’avanzamento e lo scarico automatizzato dei fogli di cartone da bancale a bancale.
Il team di ZUNDLAB, partner di Zund per le arti grafiche, mostrerà nei 5 giorni di Grafitalia come il taglio digitale possa dare vita ad applicazioni innovative e ad elevata redditività. Sempre più tipografi, stampatori digitali e serigrafi scelgono infatti Zund per il taglio e la fustellatura digitale, la prototipazione e la realizzazione di piccoli e grandi lotti di prodotti grafici e di comunicazione visiva. Grazie a una vasta gamma di funzionalità, strumenti e opzioni hardware e software, i sistemi di taglio Zund possono gestire in modo efficace ed economico il finishing di piccole e medie tirature di stampati a foglio, dal formato A3 digitale fino ai classici 70×100, 100×140, 140×200 e superiori. Grazie alla possibilità di caricare innumerevoli tipologie di supporti di grande formato, sia rigidi che in bobina, Zund resta la tecnologia di taglio più apprezzata da sign maker e aziende specializzate nei materiali per il punto vendita.

Lascia un commento