Da Cartes fustellatura laser in linea

Scritto da il 2 aprile 2012 in Label&Pack - Nessun commento

La Tecnologia Laser sviluppata e industrializzata da Cartes – all’avanguardia in questo settore delle fustellatura per etichette che la presentò al Labelexpo di Chicago nel 1999 – dà oggi il via, alla nuova serie HS Combilaser, grazie all’unione con le unità di stampa della serie HS, dove l’unità di fustellatura laser si combina con gruppi di stampa a caldo, serigrafica, rilievo e verniciatura.

Cartes presenterà questa nuova soluzione alla drupa di maggio.
Questa tipologia di macchine è molto apprezzata dai produttori di etichette poiché rende possibile varie lavorazioni in un unico ciclo produttivo ottenendo etichette di alto valore in tempi di produzione ridotti.
Nota per le sue apparecchiature dotate di qualità, robustezza meccanica e alta precisione, Cartes è soprattutto è un’azienda con focus costante alla ricerca per offrire soluzioni tecnologiche e innovative per soddisfare le richieste di un settore in continua evoluzione come quello dell’etichetta autoadesiva, sempre più esigente e ricercato.
Per queste ragioni Cartes ha sviluppato le proprie macchine in collaborazione con aziende leader mondiali nel settore dell’automazione industriale.

CARTES LASER diecutting

Il nuovo sistema Cartes di fustellatura laser in linea con la stampa a caldo e serigrafica

Alla drupa, Cartes presenterà quindi la nuova serie HS, macchine tutte configurabili con stampa serigrafica, stampa a caldo, verniciatura, rilievo, fustellatura piana, fustellatura LASER e/o rotativa.
La nuova serie HS porterà sul mercato una innovativa tecnologia integrata che offrirà molti vantaggi quali l’estrema modularità, grazie alla presenza di un bus di comunicazione unico per tutte le unità, si avrà la possibilità di invertire, sostituire o anche aggiungere successivamente delle unità rispetto alla configurazione originale della macchina; sistemi di ripresa a registro automatici, in quanto la nuova serie HS è dotata dell’innovativo sistema automatico Multi Head Positioning System, che permette la correzione simultanea, su ogni testa di stampa, delle irregolarità di passo rilevate sui materiali pre-stampati. Ogni unità di stampa si posiziona automaticamente a registro, riducendo considerevolmente il materiale necessario per l’avviamento lavoro. Questo dispositivo permette l’ottimizzazione dei tempi ed una riduzione degli sprechi nelle fasi di avviamento macchina.
Non meno importante il risparmio energetico con il  sistema centralizzato di gestione dell’alimentazione elettrica degli azionamenti, consente lo scambio di energia (sharing) tra i motori durante il funzionamento della macchina. Grazie all’utilizzo della tecnologia IGBT, l’energia generata dai motori durante la fase di frenatura viene riutilizzata o rimessa in rete per essere impiegata su altri dispositivi funzionanti in quel momento in azienda.
Ne consegue un netto risparmio economico nella gestione dell’energia utilizzata, con una particolare attenzione al green printing.
Infine, grazie all’applicazione di avanzati sistemi di sicurezza come STO (safe torque off), SS1 (safe stop), SBC (safe brake control) e SLS (safety limited speed) si realizza un’efficace protezione dell’operatore e della macchina, unendo la sicurezza alle esigenze pratiche di produzione, in linea on la filosofia Cartes che il fattore umano è elemento cardine nella produzione.
Il programma di investimenti mirato all’evoluzione ed al consolidamento delle macchine da stampa e di finishing, fanno di Cartes il partner ideale per le aziende d’avanguardia.

Lascia un commento