Stampa digitale su micro-onda

Scritto da il 4 maggio 2012 in Label&Pack - 1 Commento

WIFAG-Polytype, azienda che produce macchine per il converting flessibile, ha deciso di lanciare sul mercato una macchina per la stampa digitale su cartone micro-onda.

dal nostro inviato Andrea Spadini

Virtu di Polytype per cartone microonda

La macchina annunciata lo scorso gennaio e presentata in anteprima a Drupa, si chiama Polytype Virtu Quantum ed è attualmente disponibile nelle larghezze 2,5 m e 3,5 m; incorpora testine di stampa ad alta definizione da 10 picolitri in grado di produrre una stampa con risoluzione di 1.400 dpi, decisamente interessante per il settore cui la macchina è destinata, considerando che stampa direttamente sul micro-onda senza bisogno di accoppiamento.
Frédéric Pavesi, capo della divisione stampa digitale, a Drupa sottolinea il fatto che è stato scelto di stampare con inchiostri UV, poiché è intenzione dell’azienda dedicarsi alla nicchia degli espositori e del packaging in micro-onda.

La Virtu Quantum si pone quindi nel mercato delle piccole tirature e mock-up di alta qualità. La produttività è di 300 mq ora nella modalità standard, e di 150-180 mq ora nella modalità extra lusso con immagine fotografica.

Le configurazioni previste sono roll-to-roll e flat-bed con la possibilità di contenere i tempi di cambio lavoro in soli 15 minuti. Oltre alla scelta degli inchiostri UV, è prevista la soluzione con inchiostri approvati per applicazioni nel packaging alimentare.

Polytype SA è una società svizzera con sede a Friburgo e deriva dalla WP Digital. Recentemente ha acquisito il 49% della società bulgara Mechatronica Co. Per lo sviluppo di macchine per packaging cosmetico e delle bevande, basate su tubi in laminato plastico in cui è specializzata l’azienda bulgara.

www.polytype.com 

1 Commento on "Stampa digitale su micro-onda"

  1. marco 18 maggio 2012 alle 11:31 · Rispondi

    ciao a tutti ho trovato questo sito http://www.fpsonline.it/ che parla delle stampe digitali, supporti rigidi a stampa ecc. date un occhiata, e molto interessante

Lascia un commento