Codifica industriale e beni di consumo

Scritto da il 5 novembre 2012 in Label&Pack - Nessun commento

Uscito un nuovo codificatore laser  per applicazioni nel settore dei prodotti industriali e dei beni di largo consumo.

Videojet Technologies Inc., fornitoredi sistemi per la codifica industriale, la stampa e la marcatura laser, di fluidi e accessori per l’identificazione dei prodotti, ha lanciato il nuovo codificatore laser Videojet 3020, per semplici applicazioni di codifica e marcatura nel settore dei prodotti industriali e dei beni di largo consumo (CPG). Questo laser CO2 da 10 Watt applica codici di alta qualità a basse e medie velocità, con costi operativi estremamente ridotti. Il modello “a blocco unico”, accessibile e compatto, garantisce massima semplicità di utilizzo, una semplice configurazione, una rapida installazione e cambi di linea agevoli.

Il codificatore per etichette Videojet 3020

«Il codificatore laser Videojet 3020 – afferma Markus Vetter, Responsabile Prodotto per i sistemi laser di Videojet – soddisfa le esigenze dei clienti con necessità di una codifica di base (ad esempio numeri di lotto, codici di data e ora e altri codici variabili), trovando un’applicazione ottimale nel settore alimentare, farmaceutico, della cura della persona, della cosmetica e dei prodotti industriali. Il modello Videojet 3020 è stato progettato per applicazioni di codifica che richiedono marcature di alta qualità a un prezzo ragionevole.»

Videojet 3020 codifica prodotti fermi e in movimento, garantendo un’ottima resa di testo alfanumerico, font per lingue europee orientali e occidentali, font cinese semplificato, dati variabili (numeri di lotto, data, ora, codice turno, GS1), codici a barre e ID matrix, loghi, simboli ed elementi grafici. Effettua marcature su diverse etichette, imballaggi cartacei e di cartone, carta, plastica, vetro e legno. A seconda della lente utilizzata, sono disponibili campi di marcatura fino a 126 x 87 mm (5” x 3,4”). Il setup dell’applicazione, della linea e dei parametri di stampa e la creazione dei processi di stampa stessi sono estremamente semplici e agevoli e richiedono solo pochi minuti.

Il sistema di marcatura laser 3020 può essere installato e integrato sia come soluzione autonoma (utilizzando il supporto mobile), sia direttamente sulle staffe di montaggio della linea di produzione. Il design compatto consente l’installazione del prodotto anche nei casi in cui la disponibilità di spazio è estremamente limitata. Con un peso di appena 7 kg, questo sistema è uno dei più leggeri della propria categoria.
Ulteriori funzionalità fondamentali sono la creazione dei processi, le impostazioni dei parametri, le installazioni delle linee e la configurazione del sistema possono essere gestite mediante l’unità di controllo touchscreen presente nella configurazione standard; l’accesso a tutte le attività avviene direttamente tramite icone intuitive e l’operatore può costantemente visualizzare l’anteprima relativa al processo.
Sono noltre disponibili vari livelli di protezione con password: per la risoluzione dei problemi è sufficiente premere un tasto, per le funzioni chiave è invece presente un menu guida integrato; una piccola tastiera incorporata al sistema di marcatura consente un rapido accesso ai pulsanti di accensione e spegnimento.
La configurazione standard è costituita da laser, scanner, lente, controller, pannello I/O, tastiera incorporata, dispositivo di messa a fuoco meccanico, fotocellula e unità di controllo touchscreen. Sono disponibili su richiesta: supporto mobile, schermatura di protezione laser, aspiratore di fumi, encoder, staffe di montaggio e font aggiuntivi. Il codificatore laser Videojet 3020 e la relativa interfaccia utente sono configurabili in 19 lingue.

Per ulteriori informazioni relative al codificatore laser Videojet 3020 ci si può rivolgere alla filiale italiana: e Videojet Italia S.r.l., e al sito www.videojet.eu/it.

Lascia un commento