Lavaggio lastre per risparmiare

Scritto da il 8 maggio 2012 in Pre&Stampa - Nessun commento

Agfa Graphics ha presentato in Drupa la nuova unità di lavaggio per lastre termiche :Azura CX125 COU, per alti volumi  in grado di trattare fino a 40.000 mq di lastre termiche senza chimici nel processo di sviluppo :Azura TS.

La nuova tecnologia Topclean I usata riduce i consumi e un ulteriore 60% nell’impiego di gomma; inoltre il bagno di sviluppo risulta più duraturo permettendo di elevare il numero di lastre termiche in continuo. Azura CX125 COU, può gestire lastre fino alla larghezza di 125 cm.
Come beta test, lo stampatore francese OTT Imprimeurs ha sperimentato il nuovo sistema dal settembre 2011 e si è dichiarato impressionato per la produttività ottenuta.

Il sistema :Azura CX125 COU lavora ‘a cascata’ sviluppando le lastre in due passaggi, il secondo per la gommatura che si presenta sempre fresca e dosata nel modo migliore per ridurre i costi.
La tecnologia Topclean I si basa su una soluzione di acqua e gomma permettendo una lavorazione ‘pulita’ in quanto la soluzione pre-lava la lastra riducendo il consumo di gomma altre ad altri vantaggi come la riduzione dei costi di manutenzione.

Ralph Hilsdon, Marketing Manager, Pre-Press systems, Agfa Graphics assicura che la :Azura CX125 COU dà il massimo rendimento in particolare in abbinamento con il CtP :Avalon di Agfa.

Lascia un commento