Quotidiani: SPH opta per la tecnologia EasySert

Scritto da il 29 novembre 2012 in Pre&Stampa - Nessun commento

Da gennaio 2013, Singapore Press Holdings produrrà una tiratura parziale di 100 000 copie del quotidiano Straits Times su due linee EasySert della Ferag.

Entrambe le linee sono equipaggiate con una sezione di preraccolta FlyStream per un totale di otto prodotti d’inserimento in un passaggio, rispettivamente per l’inserimento selettivo di inserti nei giornali. L’ergonomia e l’affidabilità del marginatore JetFeeder e le elevate prestazioni nette sono state determinanti per la scelta della tecnologia EasySert.
Oltre alla produzione quotidiana di giornali, Singapore Press Holdings vuole sfruttare l’elevata flessibilità del processo EasySert e aumentare la creazione di valore con la produzione di altri stampati. Per questo, per l’apertura del prodotto di copertina, è possibile scegliere fra i procedimenti a sovrapposizione, a vuoto e ad aria.

Volti soddisfatti dopo la firma del contratto sulle prime linee EasySert in Asia. Da destra: Lim Wai Pun, Loo Chin Chye, Mr. Lim Swee Yeow e Low Huan Ping della Singapore Press Holdings Ltd. Co., con Thomas Obenauer, Ferag AG, e Stefan Herzhauser, WRH Marketing Asia Pte Ltd.

Due MultiStack per ogni linea d’inserimento assicurano anche con molte punte piccole il prelievo della produzione conforme alla capacità e due girapile incrociati supplementari connessi alla linea UTR dell’esistente sistema Ferag servono alla preparazione dei prodotti principali e pre-stampati per il processo d’inserimento successivo.
Il confezionamento programmato dei pacchi è controllato tramite il comando Navigator.
Grazie alla sua integrazione nell’esistente sistema Post Press Management PPM della Ferag, è assicurato il comando sovraordinato della produzione e la pianificazione con inclusione delle due nuove linee d’inserimento EasySert.

Lascia un commento