//Luca Lesi alla guida di KBA Italia

Luca Lesi alla guida di KBA Italia

Luca Lesi, dopo un periodo di esperienza maturata all’esterno del settore, è stato nominato Amministratore Delegato di KBA Italia.

Luca Lesi — ex direttore commerciale di Macchingraf — era entrato in KBA già nel settembre 2015 come direttore commerciale alle dirette dipendenze di Joachim Nitschke al quale ora succede nella posizione di amministratore delegato.
Nel tracciare le linee guida in KBA Luca Lesi ha dichiarato di voler «Aumentare il servizio al mercato e favorire la competitività dei nostri clienti agevolandone il successo

Ha assicurato impegno a dare continuità al piano di miglioramento e potenziamento dei servizi e assistenza tecnica già avviato in passato, con l’introduzione di un sistema gestionale SAP evoluto in grado di ottimizzare la relazione con il mercato. «Doteremo tutto il personale – ha aggiunto facendo tesoro delle recenti esperienze lavorative – di nuovi e moderni sistemi di comunicazione su piattaforme condivise per garantire la massima tempestività e avremo una nuova sede più consona alle nostre esigenze

«Sul piano tecnologico – prosegue Lesi, l’azienda è un riferimento preciso alla tecnologia UV Led con cui ha realizzato le macchine di grande formato con minori consumi energetici e maggiore automazione. Siamo fortemente impegnati nell’implementazione di soluzioni di ottimizzazione dei processi a favore dell’efficienza e della produttività, come i sistemi sleeves anilox, la squadra elettronica, e molte altre innovazioni che presenteremo a Drupa
Ha infine sottolineato l’importanza delle soluzioni “PlusOne” con uno o più gruppi stampa a valle delle torri di verniciatura per il packaging di lusso, nonché alle soluzioni a tecnologia ibrida digitale sviluppata con HP, come la RotaJet.
«KBA Italia è quindi determinata – conclude Luca Lesi – a confermare la propria leadership quale azienda di riferimento per lo sviluppo di macchine da stampa e rotative costruite su misura per i clienti, in base alle specifiche necessità e alle opportunità di profitto che un impianto tecnologico personalizzato è in grado di garantire.».

2018-09-13T19:45:22+00:00gennaio 19th, 2016|Varie|0 Comments

Leave A Comment