La comunicazione ai tempi dell’era digitale tra contenuti, social network e grafica 2.0: il caso del gambling.

Negli ultimi anni l’editoria ha compiuto passi da giganti dirigendosi sempre di più verso le dinamica dell’era 2.0, un cambiamento imposto dalle nuove dinamiche della comunicazione. I giornali cartacei mantengono ancora il fascino della carta stampata, ma l’informazione corre sempre di più sui portali digitali e sui social network. Le edicole stanno perdendo gradualmente il loro appeal, mentre quotidiani e blog di informazione hanno registrato incrementi esponenziali delle visite, proprio perché le notizie viaggiano in tempo reale sulla Rete. Quello che troviamo la mattina impresso sui giornali lo abbiamo letto già un giorno prima.  

I mobile device

Un ruolo chiave in questa rivoluzione è quello svolto dai nuovi device, smartphone e tablet, che ci consentono di consultare in qualsiasi istante e da qualsiasi luogo, con una semplice connessione 3G e WG il flusso di informazioni e novità provenienti dalla Rete. Ma non è solo l’uso e la diffusione dei dispositivi portatili a contribuire al cambiamento radicale dell’editoria.
A concorrere in maniera sinergica al modo di consultarsi e aggiornarsi sulle notizie e sui blog tematici di nostro interesse ci hanno pensato i social network, in particolare Facebook.
Il prodotto di Mark Zuckerberg è divenuto in breve tempo la nostra home page personale, dove attraverso il potere della condivisione usufruiamo di milioni di contenuti giornalieri che ci reindirizzano proprio su quotidiani, blog e siti settoriali.
L’unica cosa che è rimasta inalterata è invece l’importanza della grafica e il potere delle immagine, elemento imprescindibili per attirare le attenzioni e la curiosità dei lettori, sia su un giornale cartaceo che su un portale digitale.
L’evoluzione dell’informazione digitale ha coinvolto non solo i portali standard, ma anche siti che venivano utilizzati esclusivamente per il gioco online e il gambling. Il gioco in senso stretto non era più in grado di stimolare l’attenzione degli utenti e avere dei riscontri in termini di visite, pertanto gli editori hanno deciso di associare alle pagine dedicate al ludo, delle sezioni dedicati all’informazione. Come anticipato in precedenza l’immagine, ovvero come viene confezionato un sito, è una delle basi del successo nella Rete.

Grafica e contenuti

In questo speciale analizzeremo tre portali che fanno dei contenuti e della veste grafica le chiavi del loro successo nel mondo dell’iGaming e del gambling.casino1
Iniziamo da un portale tutto italiano. Casinoheroes.org è uno dei primi in Italia ad adottare temi legati all’iGaming per fare informazione. Focus, report e interviste sono la base dei contenuti editoriali, corredati da gallerie fotografiche a tema, che rendono i testi intuitivi e immediati anche dal punto di vista. L’originalità e la creatività del team lo hanno reso uno dei più interessanti contenitori di articoli settoriali.

Dall’Italia voliamo all’Inghilterra. Calvinayre.com è la Repubblica dell’igaming al di là della manica. Grafica, contenuti, aggiornamenti continui su tutto quello che ruota attorno al mondo del gioco, lo hanno reso uno dei punti di riferimento a livello globale. Al di là del valore dei contenuti, la grafica semplice e immediata sia nella versione desktop che mobile, hanno inciso in maniera decisiva al successo in termine di visite e lettori.

compare_casinos Chiudiamo la rassegna con Rightcasino.com. Dall’analisi compiuta dalla nostra redazione si evince che la grafica è il punto forte di questo blog dedicato al complesso mondo dei casinò. I contenuti scorrono linearmente corredati da immagini ad hoc, che rendono le guide e i temi comprensibili e immediati ai lettori.

In definitiva, possiamo concludere come l’originalità dei contenuti, l’interfaccia grafica dei portali e delle loro applicazioni, siano gli elementi cardine della nuova era dell’informazione e rappresentano le chiavi del successo in questo periodo di cambiamenti radicali nel mondo della comunicazione.