Il Museo della Stampa e della Stampa d’Arte a Lodi Andrea Schiavi inaugura la stagione 2022-2023, sabato 8 ottobre alle ore 17 con la presentazione di un’importante iniziativa editoriale per celebrare i 50 anni dalla prima pubblicazione de “Le città invisibili” di Italo Calvino, avvenuta nel febbraio 1972.

Le città invisibili è un omaggio a Italo Calvino con xilografie di:
Ettore Antonini, Gregorio Baraldi, Alessia Bellodi, Paolo Cabrini, Giovanni Daprà, Edoardo Fontana, Vittorio Giacopini, Luigi Maiocchi, Daniele Milani, Lucio Passerini, Luciano Ragozzino.

Il progetto, nato da un’idea di Luigi Lanfossi, vice presidente del Museo, è attuato grazie all’efficacia interpretativa ed espressiva di incisori xilografi e all’impegno di esperti stampatori.

Si tratta di una raccolta di 55 xilografie, una per ogni  città immaginata e descritta da Calvino, realizzate da 11 prestigiosi artisti italiani.

La presentazione dell’opera, affidata al Presidente Tino Gipponi e allo stesso Luigi Lanfossi, si terrà presso l’Auditorium del Museo nel corso della quale saranno letti brani significativi del testo di Calvino.

Scarica qui la locandina