Brevi della settimana – al 18 marzo 2013

Scritto da il 18 marzo 2013 in FLASH, TECNICHE - Nessun commento

Uomini & Aziende

Xerox ha acquisito Impika, azienda francese che progetta, fabbrica e vende soluzioni di stampa inkjet per stampe nell’ambito industriale, commerciale, della sicurezza, di etichette e imballaggi della linea iPrint, a modulo continuo che raggiungono velocità di stampa di 375 m/minuto, e iPress, una gamma di stampanti digitali ideate per arti grafiche con risoluzioni fino a 2400×1200 dpi. Xerox già dal 2011 rivende il marchio Impika in Europa e ha recentemente ampliato il suo raggio di azione grazie all’espansione verso diversi mercati in via di sviluppo.

La prestigiosa rivista Deutscher Drucker ha conferito a EFI il premio per la tecnologia di stampa internazionale per l’anno 2012-2013. Il premio è stato assegnato a EFI Digital StoreFront, Pace, PrintSmith, Monarch e Radius in quanto pacchetto integrato di sistemi di gestione delle informazioni MIS/ERP e soluzione web-to-print.

OKI Europe Limited ha annunciato la nomina di Harry Takahashi come amministratore delegato a decorrere dal 1° marzo 2013. Takahashi prenderà il posto di Terry Laidlaw che, dopo 22 anni in OKI, ha dismesso il suo rapporto di lavoro per raggiunta anzianità di pensionamento. Takahashi è entrato in OKI nel 1982 e ha ricoperto diversi ruoli all’interno del gruppo, sia in Giappone che in Europa, più di recente come vice amministratore delegato di OKI Europe. In precedenza è stato direttore esecutivo nel reparto vendite della casa madre OKI Data Corporation e vice presidente del marketing per la regione EMEA. Dopo la sua nomina a vice amministratore delegato nel 2011, ha lavorato a stretto contatto con Laidlaw nel guidare l’azienda attraverso un periodo di cambiamenti significativi.

Cambiamento al vertice di Neopost Italia, filiale della multinazionale francese e fornitrice di soluzioni per la gestione documentale e della corrispondenza, ha annunciato la recente nomina a direttore generale delle filiale italiana di Julien Gattoni, già alla guida di Neopost Svizzera dal 2009 e con precedenti esperienze in Italia all’interno del marketing strategico e nella direzione finanziaria. Gattoni sostituisce Lorenzo Benedetto, che da amministratore delegato dell’Azienda dal 2006 assume oggi  la carica di responsaible internazionale della b.u. Postal Solutions, dedicata allo sviluppo del business con gli operatori postali a livello mondiale. Attraverso l’acquisizione di Duplo e di GMC Software nel 2012, l’offerta di Neopost Italia si è ramificata ed estesa a diversi settori, dai servizi avanzati di postalizzazione ai servizi integrati di finitura. Anche grazie a queste acqusiizioni, la gestione di Benedetto riuscì a raddoppiare il fatturato italiano dell’Azienda.

Sono stati pubblicati da ADS i dati sulla diffusione di quotidiani e settimanali (gennaio 2013). Sono i primi dati che contengono anche le vendite e la diffusione delle copie digitali dei giornali italiani su tablet, pc e smartphone. A fronte di risultati ancora in calo per l’editoria tradizionale, quella digitale pian piano sta prendendo piede sui dispositivi digitali del bel paese.  Con ampi margini di miglioramento, le nuove offerte editoriali italiane vedono una classifica delle vendite guidata da Il Sole 24 Ore, a seguire La Repubblica e Corriere della Sera. Dati che comunque devono essere letti nel più ampio contesto che vede nel mondo, e vendite di copie digitali di mensili e settimanali in crescita ma il calo delle versioni cartacee è di dieci volte superiore.

Tecniche

Tresu ha presentato Innovator, una nuova macchina per la stampa flessografica in occasione del raduno della European Association of Flexographic Printers a Copenhagen. Innovator è una macchina destinata principalmente al mercato delle scatole pieghevoli ed è disponibile per tre larghezze nastro 900 – 1100 – 1300 mm con una lunghezza stampa da 450 a 1060 mm e una velocità di stampa fino a 600 m/min. Prevista in configurazioni fino a 20 elementi stampa, utilizza inchiostri a base acqua (o, su richiesta, inchiostri a solvente o UV) e stampa anche sul retro. Opzionali i gruppi oro freddo, oro caldo, stampa serigrafica e accoppiamento. La finitura è in linea con fustella piana oppure rotativa e l’uscita è a foglio oppure con riavolgitore. Tresu è tradizionalmente fornitore delle macchine flexo per TetrapakA breve un articolo dettagliato.

Il sistema di miscelazione di inchiostri CRSmax di hubergroup ha adottato una nuova filosofia che permette di ottenere colori spot mediante colori di base minopigmentati con formule specifiche che possono essere fatte su misura per ciascun cliente. Il risultato è una ampia varietà di tinte ottenute rapidamente e con costi inferiori.

Importante novità nel settore della stampa su tessuto. L Magna Colours Ltd ha brevettato un tipo di inchiostro a corrosione esente da formaldeide, che permette di ottenere elevata coprenza insieme alla mano morbida del tessuto. In pratica stampando il bianco Discharge su tessuto nero, che ha sempre provocato problemi, l’inchiostro elimina il nero e gli sostituisce il bianco colorando la fibra. Per saperne di più richiedere tutte le informazioni a Quasar srl di Torino: www.quasarink.it didattica@quasarink.it

Zebra Technologies con 105SLPlus amplia la gamma di stampanti industriali a marchio Zebra Technologies. È dedicata alle situazioni di alte prestazioni di stampa ed è stata progettata per il funzionamento continuo. Con le caratteristiche necessarie alla stampa di alta produzione, la nuova 105SLPlus è completamente costruita in metallo, il che ne determina la robustezza e la resistenza negli ambienti di lavoro che la prevedono esposta a polvere e ad altre sostanze volatili. Questa nuova soluzione offre opzioni di connettività standard multipla attraverso le porte Ethernet, Usb, parallela e seriale, fatto questo la rende facilmente integrabile ai processi di business già presenti in azienda.

EFI ha annunciato che i nuovi controller per colore Fiery E-42 e E-82 sono ora disponibili per i motori di stampa Ricoh PRO c901 Graphic Arts +. I sistemi di front end digitale (DFE) E-42 ed E-82 sono gestiti dalla nuova generazione di software di sistema di EFI, Fiery FS100 Pro, sistema di front-end scalabile e integrato per i motori di stampa digitali. Oltre a promuovere una maggiore produttività di stampa, Fiery FS100 offre ai clienti Ricoh la capacità di creare flussi di lavoro end-to-end mediante un’integrazione fluida con il software MIS/ERP leader del mercato di EFI, i prodotti di e-commerce/Web-to-print e gli strumenti di programmazione.

Nuovi supporti di stampa per la stampa a toner.  La nuova linea Digital Papers annunciata da Burgo Group consiste di carte progettate per la stampa digitale a toner. Queste nuove carte patinate sono dichiarate dall’Azienda particolarmente versatili, adatte sia per lavori di pregio che per le alte tirature. Offrono, secondo Burgo, fedeltà cromatica e perfetta macchinabilità. Certificate FSC, le carte Experia Digi e Respecta Digi sono entrambe disponibili nelle grammature da 90 a 350 g./mq., nelle finiture gloss e silk, bandierate e impaccate.  Delle due, Respecta Digi offre un elevato punto di bianco pur essendo prodotta al 100% da fibra riciclat

Secondo il recente White Paper di IDCValutazione degli investimenti delle PMI per una stampa più intelligente”, sponsorizzato da OKI Europe, le PMI hanno la possibilità di tenere sotto controllo i costi e fare un uso migliore delle loro capacità di stampa grazie a processi di acquisto più intelligenti. Lo studio di IDC fornisce una serie di suggerimenti relativi alle diverse fasi dell’approccio al processo di acquisto, utili per tutte le PMI che intendono migliorare le proprie prestazioni di stampa. La valutazione avviene in due passi: Primo effettuare un’analisi dei sistemi di stampa LASER/LED esistenti, rispondendo a domande quali: quanti anni hanno le stampanti attuali? Quanta energia consumano nelle diverse modalità? Quanto spazio occupano? Potrebbe essere più conveniente stampare internamente a colori documenti che solitamente vengono inviati all’esterno?  Sulla base della valutazione delle capacità di stampa attuali dell’azienda, le PMI possono poi determinare le opzioni disponibili per un “acquisto intelligente”.

Il mercato cinese riconosce GiDue come sinonimo di qualità ed affidabilità. Oggi la presenza di GiDue sul mercato cinese è stabile e radicata: tutte le macchine installate hanno soddisfatto le richieste sollevate dall’industria delle etichette e del artone. Federico d’Annunzio afferma che negli ultimi anni l’azienda ha lavorato sodo per costruire un’immagine vincente nel settore cinese dell’imballaggio e delle etichette. L’industria cinese è in evoluzione ed i clienti sono alla ricerca di un’efficienza sempre maggiore e GiDue è pronta a soddisfare ogni loro necessità. Per supportare l’attività sul mercato cinese GiDue China ha inserito nuovi tecnici all’interno del proprio team.

Martedì 26 marzo p.v. alle ore 19 nella sede dell’Associazione Culturale Studi Grafici di Milano, è previsto un incontro sul tema: “iPad in business“, come un iPad può essere utilizzato in azienda in modo produttivo ed efficace, ma soprattutto come può essere gestito e reso sicuro. Al termine della serata sarà sorteggiato tra i soci regolarmente iscritti per il 2013, un iPad mini 16 GB WiFi + Cellular gentilmente offerto da Magnetic Media Network.

Giovedì 14 marzo – ore 11 al Promotion Expo (Fieramilanocity) Sala Rossa si terrà un convegno sul merchandising museale, al quale interverranno tra gli altri Sandrina Bandera, soprintendente per i beni storico-artistici di Milano e l’editore di Skira. http://www.promotionexpo.it/2010/IT/eventi/convegni.php

La carta muore? Secondo questo video, non c’è pericolo: http://vimeo.com/61275290

Ambiente

Roma, 28 marzo “Il caso dell’industria della carta: un contributo alla politica industriale” Nel corso del workshop verrà presentato da Davide Quaglione del GRIF “Fabio Gobbo” – Università LUISS Guido Carli – uno studio condotto congiuntamente ad Assocarta sul “valore” del settore cartario nell’ambito del sistema del riciclo nazionale. Il settore cartario italiano realizza più della metà del prodotto finito a partitre da carta da macero dando un forte contributo alla politica ambientale e alla Green Economy del Paese. Parteciperanno alla tavola rotonda Gian Maria Gros-Pietro (Luiss “Guido Carli”), Stefano Fassina (Partito Democratico), Alberto Mingardi (Istituto Bruno Leoni) e il Presidente di Assocarta Paolo Culicchi. Chiuderà i lavori il Presidente di Confindustria Giorgio Squinzi.

Lascia un commento