Home/Tag:carta

MetÃlice si presenta

2023-01-06T16:39:57+01:00Gennaio 4th, 2023|CULTURA&FORMAZIONE, METALICE|

Di questi tempi si parla molto di libri, di lettura, di editoria. Un fenomeno in espansione dovuto anche al proliferare del self-publishing. C'è anche un proliferare di sedicenti editori o agenti che propongono ai tanti aspiranti scrittori, i loro servizi, a pagamento, non sempre utili. Ci è sembrato quindi il momento giusto per avviare questa nuova rubrica – all'interno di MetaPrintArt, la rivista delle arti grafiche che da 13 anni tiene informati sul mondo della stampa e della cultura grafica  – per dare voce a quanti vogliono orientarsi in questo labirinto e desiderano saperne di più su come nasce un testo e come si dovrebbe consegnare un originale all'editore e, in caso di self, quali sono le regole tipografiche da seguire quali errori grossolani non commettere. A chi affidare il proprio scritto prima di pubblicarlo.

METAPRINTART 12 – dicembre 2022

2022-12-30T09:43:48+01:00Dicembre 29th, 2022|EDITORIALI|

Sommario degli articoli e notizie del mese di dicembre 2022 di MetaPrintArt, la prima rivista di tecnica e cultura grafica, stampa, packaging, ambiente, pubblicata esclusivamente online. MetaPrintArt è stata fondata nel 2009 da Marco F. Picasso mettendo a frutto la sua trentennale esperienza giornalistica nel settore.   Buona lettura

Riciclo. Se l’Europa ci mette lo zampino

2022-12-19T10:16:45+01:00Dicembre 19th, 2022|AMBIENTE, MERCATI & AZIENDE|

Il riciclo della carta Made in Italy è una eccellenza europea da mantenere e potenziare, con infrastrutture che gestiscano scarti e fanghi di produzione, utili a produrre energia verde per il funzionamento degli impianti. La proposta UE di revisione della normativa sugli imballaggi mina questa eccellenza, senza vantaggi per l’ambiente e la sicurezza alimentare.

Bonus 18 cultura : grave errore eliminarlo

2022-12-10T15:42:13+01:00Dicembre 10th, 2022|CULTURA&FORMAZIONE, FLASH, MERCATI & AZIENDE|

La notizia di un emendamento al disegno di legge Bilancio presentato dai partiti di maggioranza e mirato a sopprimere la “18app”, ovvero la carta elettronica da 500 euro per i neo 18enni da spendere in libri, abbonamenti a giornali e beni culturali di vario genere, desta stupore e forte preoccupazione. “Eliminare il bonus ai diciottenni sarebbe una decisione non solo priva di ogni visione strategica per lo sviluppo culturale del Paese, ma anche distonica rispetto al bisogno contingente di sostenere la filiera del libro, particolarmente colpita dai rincari dei prezzi della carta” afferma Carlo Emanuele Bona, Presidente delle Federazione Carta e Grafica.

Riciclo carta tracciabilità e rifiuti industriali

2022-12-08T11:31:57+01:00Dicembre 8th, 2022|AMBIENTE, FLASH|

Il riciclo è inclusivo e non discriminatorio, conciliando protezione e mercato interno fatto da 500 milioni di abitanti. La carta è il materiale per eccellenza dell’economia circolare e il settore esorta la politica a valutare con attenzione la portata di alcune misure che caratterizzano il decreto ‘correttivo’ in discussione in Parlamento con cui si aggiorna quello precedente del 2020 di attuazione delle più recenti direttive UE sui rifiuti e sugli imballaggi.

Dal profumo di carta al profumo di libri

2022-11-22T12:24:41+01:00Novembre 22nd, 2022|CULTURA&FORMAZIONE, EDITORIALI, In evidenza, MERCATI & AZIENDE|

La cronaca, che  Maria Moroni ci ha inviato  sull’incontro “Lettura su carta e scrittura a mano patrimonio culturale dell’umanità”, organizzato da Federazione Carta Grafica e Comieco, per il Book City Milano, presso Fondazione Corriere della Sera, ha ispirato una scrittrice emergente, nostra preziosa collaboratrice, a considerazioni, che abbiamo il piacere di pubblicare, a beneficio di tutti gli appassionati alla lettura, che ancora si trovano, sia pur con qualche difficoltà, nel nostro Paese.

La lettura su carta aiuta lo sviluppo psicofisico

2022-12-02T09:24:27+01:00Novembre 18th, 2022|CULTURA&FORMAZIONE|

La lettura sulla carta è una risorsa fondamentale: non solo fissa nella memoria i concetti, ma fa crescere le potenzialità del nostro cervello. Libri, quaderni, appunti scritti a mano sono strumenti quotidiani per riconquistare l’equilibrio ed evitare l'eccesso di digitale, che ha invaso negli ultimi due decenni la vita di tutti. Con effetti negativi soprattutto sulle giovani generazioni, sulle quali il rischio di danni è maggiore. È, in estrema sintesi, quanto emerge dall’incontro che si è svolto, presso Fondazione Corriere della Sera, “Lettura su carta e scrittura a mano patrimonio culturale dell’umanità”, organizzato da Federazione Carta Grafica e Comieco, per il Book City Milano. 

Lettera aperta della filiera carta stampa ai ministri

2022-11-08T12:01:57+01:00Novembre 8th, 2022|EDITORIALI, FLASH, MERCATI & AZIENDE|

Gli impatti del “caro energia” e della recente direttiva imballaggi sulla filiera della carta e della stampa e trasformazione sono oggetto di una lettura aperta inviata ai Ministri dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, delle Imprese e del Made in Italy, del Lavoro e delle Politiche Sociali e organizzazioni sindacali.

Torna in cima