Green&Safety2022-01-23T09:38:00+01:00

GREEN&SAFETY

La sostenibilità ambientale non è solo una necessità imprescindibile nel futuro delle azienda, ma anche strumento di marketing. Risparmio energetico, tecniche sostenibili, recupero e riciclo dei rifiuti industriali. Cybersecurity e sicurezza sul lavoro sono indispensabili ‘scelte verdi’ per un’impresa moderna.

notizie green

Case green cosa attende l’Italia rispetto al resto dell’Europa

Gennaio 29th, 2023|

Si sta parlando sempre di più di come riuscire a guidare una transizione verso l’uso di energie più pulite e di case green secondo la direttiva dell’Unione Europea 2018/844/UE. Riducendo l'impatto ambientale e l'inquinamento possiamo salvaguardare il mondo in cui viviamo. L’evoluzione tecnologica aiuta anche nelle piccole cose.

Lettera tipografica

Gennaio 29th, 2023|

Pubblichiamo con molto piacere questa speciale 'lettera tipografica' che, se pure non sarà mai letta dai destinatari, potrà servire da monito e da 'memoria futura' per quanti vorranno leggerla, commentarla, farla propria. Ringraziamo l'Autore, come sempre attento alla connessione dell'Uomo Tipografico alla realtà del mondo.

Trasparenza contro il greenwashing

Gennaio 23rd, 2023|tag = , , , , , , |

Il greenwashing sembra lo sport preferito dal marketing di molte aziende e finalmente si interviene per fare trasparenza. Ci pensa ISPRA, l’Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale, che ha istituito una task force a supporto di operatori finanziari, autorità vigilanti e imprese per garantire la trasparenza relativa alle operazioni di sostenibilità ed evitare il facile greenwashing da parte delle aziende.

Nasce l’ufficio biofilico

Gennaio 12th, 2023|tag = , , , , , |

Nomisma ha presentato l’indagine su “I nuovi luoghi di lavoro” e l’ufficio biofilico del futuro che sta sorgendo a Milano, con la partecipazione straordinaria di Kengo Kuma e Stefano Mancuso. Un luogo capace di favorire l’integrazione dell’uomo con la natura, il benessere fisico e mentale dei lavoratori, ma anche che sappia ispirare e ospitare momenti di condivisione.

Sapi scelta da Unipol per la stampa sostenibile

Gennaio 10th, 2023|tag = , , , |

Sapi è stata scelta da Unipol e dalle sue agenzie per adottare un approccio green e sostenibile mettendo in atto azioni di economia circolare volte a segnare un primo traguardo per le generazioni future.

Il metodo 502 per riciclare imballi in carta

Dicembre 29th, 2022|tag = , , , , , |

Con il nuovo metodo Aticelca numero 502, si potranno progettare componenti di imballaggi e prodotti in carta, che i consumatori saranno in grado di separare al momento della raccolta differenziata. Il nuovo metodo sarà presentato, in anteprima europea, il 16 febbraio 2023 presso l’Istituto Salesiano di San Zeno a Verona.

Riciclo. Se l’Europa ci mette lo zampino

Dicembre 19th, 2022|tag = , , , , , |

Il riciclo della carta Made in Italy è una eccellenza europea da mantenere e potenziare, con infrastrutture che gestiscano scarti e fanghi di produzione, utili a produrre energia verde per il funzionamento degli impianti. La proposta UE di revisione della normativa sugli imballaggi mina questa eccellenza, senza vantaggi per l’ambiente e la sicurezza alimentare.

Imballaggio barriera riciclabile a base carta

Dicembre 9th, 2022|tag = , , , , |

Mondi ha progettato un imballaggio secondario in base carta per gli stick di surimi refrigerati di Krissia, che sfrutta la carta 95/5 Mondi con proprietà di barriera, evitando così la produzione di 20 tonnellate di plastica all'anno. Questa soluzione garantisce la protezione del prodotto, ma anche la riciclabilità dell'imballaggio di carta.

Riciclo carta tracciabilità e rifiuti industriali

Dicembre 8th, 2022|tag = , , , |

Il riciclo è inclusivo e non discriminatorio, conciliando protezione e mercato interno fatto da 500 milioni di abitanti. La carta è il materiale per eccellenza dell’economia circolare e il settore esorta la politica a valutare con attenzione la portata di alcune misure che caratterizzano il decreto ‘correttivo’ in discussione in Parlamento con cui si aggiorna quello precedente del 2020 di attuazione delle più recenti direttive UE sui rifiuti e sugli imballaggi.

L’imballaggio Flowpack

Novembre 27th, 2022|tag = , , , , , |

Il progetto "L'imballaggio flowpack verso il Green Deal europeo" presentato a Napoli. Un tema che riguarda tutti noi, che nel corso della giornata maneggiamo più di una volta, imballaggi in flowpack senza tuttavia conoscerne gli utilizzi specifici e le caratteristiche che li rendono unici.

Effetto barriera e riciclabilità dei polimeri

Novembre 15th, 2022|tag = , , , , , |

I film barriera su supporti flessibili sono indispensabili per molte applicazioni. Oltre agli imballaggi alimentari trovano applicazione su display flessibili basati su dispositivi LCD o OLED, pannelli solari flessibili, materiali per l'isolamento termico. Vediamo nell'elenco quali sono le loro caratteristiche.

Plastica – no al riuso sí al riciclo

Novembre 12th, 2022|tag = , , , , , , , |

Sul riuso imballaggi c'è il no di governo, Confindustria e Giflex. Come noto, la Commissione UE presenterà il 30 novembre la sua proposta di regolamento sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio, ma il governo italiano ha già chiarito che “Diremo no”. In prima linea, Conai, Federdistribuzione e Confindustria, che sono contro il regolamento perché: “Il sistema del riuso ha un impatto devastante sulle nostre filiere”. Secondo loro la versione UE, favorisce il riuso e non il riciclo, settore nel quale l’industria italiana ha molto investito.

Ferrero incarta le merendine e la strategia delle 5R

Novembre 3rd, 2022|tag = , , |

Sostituendo la plastica con la carta, l'industria di Alba mantiene gli impegni promessi per rendere compostabili e sostenibili i propri imballaggi: nel 2019 il Gruppo Ferrero aveva infatti annunciato il proprio impegno a rendere il 100% dei propri imballaggi riutilizzabili, riciclabili o compostabili entro il 2025.

Crescita inarrestabile del ransomware

Ottobre 25th, 2022|tag = , , |

Il Ransomware Report di Ivanti del 2° e 3° trimestre 2022 rileva una crescita del ransomware pari al 466% dal 2019 a oggi e che il suo utilizzo, insieme ai malware, viene sfruttato come premessa di nuovi conflitti. Il report evidenzia come la maggior parte dei team IT e di sicurezza siano carenti di informazioni complete su tutte le vulnerabilità esistenti, con grosse lacune anche sulle minacce più dannose

Torna in cima