Home/Tag: packaging flessibile

DIBATTITI – Produttività e sostenibilità nel packaging

2021-04-09T18:20:13+02:00Aprile 9th, 2021|In evidenza, MERCATI & AZIENDE, TECNICHE|

Con questo incontro “DIBATTITI” con Paolo De Grandis, GRAFIKONTROL, Rossano Lambertini e Emanuele Guidi, SIT, e Alessandro Buratti, OROGEL, che ringraziamo per aver accettato l'invito, si inaugura la serie di mini-convegni di MetaPrintArt. In questo primo appuntamento, Grafikontrol si confronta con SIT e OROGEL su strategie e tecnologie per la produttività e la sostenibilità nel packaging.

Etichette – Finitura flessibile in stampa digitale

2021-03-18T13:09:04+01:00Marzo 16th, 2021|In evidenza, MERCATI & AZIENDE, TECNICHE|

Etichettificio Caldirola doveva sostituire, per avere sempre una doppia linea di finitura, il tavolo di controllo PRATI TC280 con uno di fascia pari o superiore al TC 370 che affiancasse il tavolo PRATI TC450. Sono i tavoli di controllo di Prati, che l'etichettificio varesino utilizza da tempo, oggi affiancati dal nuovo Saturn DIGI per la finitura affidabile e flessibile della stampa di etichette in digitale. Con questa nuova installazione conferma la fiducia nell'azienda di Faenza e in REM che ne segue da vicino installazione e assistenza.

Scenari e sfide Giflex 2021

2021-01-23T16:43:20+01:00Gennaio 23rd, 2021|MERCATI & AZIENDE, Osservatorio|

La ripartenza per il comparto dell'imballaggio flessibile è una sfida che Gflex intende affrontare con uno sforzo di interlocuzione col mondo istituzionale e puntando su temi fondamentali quali sostenibilità, economia circolare e riciclo. In particolare con la Cabina di Regia “Benessere Italia”, soggetto istituzionale che ha permesso già prima della crisi Covid di dare una bussola e un interlocutore al tessuto sociale e produttivo del Paese attraverso l’elaborazione di 5 linee programmatiche: rigenerazione eco-sostenibile dei territori, economia circolare, mobilità e coesione territoriale, transizione energetica e qualità della vita.

Carta laminata compostabile per packaging flessibile

2021-01-13T09:35:37+01:00Gennaio 13th, 2021|FLASH, TECNICHE|

Il nuovo prodotto è stato messo a punto dalla collaborazione tra la BASF e la svedese BillerudKorsnäs che hanno sviluppato una carta laminata compostabile adatta al packaging alimentare. È una pellicola multi-strato composta da carta ConFlex Silk di BillerudKorsnäs e biopolimero ecovio di BASF e laminazione adesiva Epotal Eco una base per soluzioni compostabili domestiche che estendono il ciclo di vita dei prodotti con imballi in film flessibile.

Giflex punta su crescita sostenibile e industria 4.0

2020-12-22T22:14:21+01:00Dicembre 22nd, 2020|AMBIENTE, In evidenza, MERCATI & AZIENDE, TECNICHE|

In questa intervista esclusiva, Alberto Palaveri, presidente Giflex per il prossimo triennio, fa il punto sull'industria del packaging flessibile in rapporto alla situazione pandemica e della spinta verso una economia circolare e sostenibile. Nell'intervista in video che proponiamo (link al video in fondo all'articolo), ci spiega quali sono le tendenze dell'imballaggio flessibile e le proposte per rendere la filiera più competitiva anche sul piano internazionale, utilizzando al meglio la nuova tassazione.

Il futuro del packaging flessibile è circolare

2020-11-28T11:09:17+01:00Novembre 11th, 2020|FIERE, MERCATI & AZIENDE, TECNICHE|

Al congresso GIFLEX dell'11 novembre sono stati esaminati gli aspetti fondamentali, oggi e nel futuro immediato, per l'industria del packaging flessibile, dalla crescita sostenibile alle normative fiscali a sostegno delle imprese, dalla circolarità e quindi ai problemi legati al fine vita degli imballaggi, fino all'attualità del problema del lavoro agile. 

Nuovi investimenti in stampa flessografica

2020-11-06T10:03:19+01:00Novembre 6th, 2020|FLASH, MERCATI & AZIENDE, TECNICHE|

Con una previsione di crescita del 3,3% ogni anno fino al 2024, secondo l'ultimo rapporto di Smithers, il mercato degli imballaggi flessibili con stampa flessografica è in rapida evoluzione. Dominano i nuovi formati di confezionamento e l'innovazione nei supporti, con una progressiva sostituzione degli imballaggi rigidi a favore di quelli flessibili. La riduzione dell'uso dei materiali, dei costi di trasporto e dell'energia utilizzata lungo tutta la catena di fornitura sono vantaggi convincenti.

Torna in cima