Brevi della settimana (1 – 8 dicembre)

Scritto da il 7 dicembre 2012 in FLASH, Varie - Nessun commento

Grafiche dell’Artiere ha ottenuto il prestigioso premio National Gold Ink Awards nella categoria Calendars con “We Love Books 2012”.

L’Award conquistato da Grafiche dell’Artiere

Il Gold Ink Awards è il premio più prestigioso nell’industria grafica promosso dalla rivista Printing Impressions della North American Publishing Company (NAPCO) ed estesa ad aziende di stampa di tutto il mondo, e prevede medaglie oro, argento e bronzo. La premiazione è avvenuto nel corso del GRAPH EXPO di Chicago.

 

Al Tissue World di Barcellona dal 18 al 21 marzo 2013. Luigi Lazzareschi, CEO del Gruppo Sofidel di Lucca, sarà tra i relatori della sessione d’apertura della Conferenza al Tissue World, che si terrà lunedì 18 marzo 2013 alla Fira de Barcelona. Sofidel, che ha recentemente superato la soglia del milione di tonnellate all’anno di capacità, è numero due Europa tra i produttori di tissue e numero sei al mondo. Per informazioni: paolo.rampetta@ubm.com.

UPM cessa la produzione nell’unità di Heinola come annunciato nel giugno scorso e ha dato il via al programma “From Job to Job” per alleviare i disagi dei lavoratori dello stabilimento.

Uno studio condotto tra dipendenti di aziende europee (Ricoh Document Governance Index 2012 condotto da Coleman Parkes Research per conto di Ricoh) rivela che l’82% dei dipendenti delle imprese europee afferma che il proprio modo di lavorare è ormai superato e non consente di raggiungere i livelli di efficacia e di efficienza che si potrebbero invece ottenere. Solo il 4% afferma che gli investimenti in nuove tecnologie si traducono in un impatto positivo sui processi alla base della loro attività, e i dipendenti si sentono esclusi dalle decisioni che hanno un impatto significativo sul loro modo di lavorare e le aziende corrono il rischio di non riuscire a valorizzare le potenzialità dei nuovi investimenti

Giancarlo Politi (giancarlo.politi@tin.it)ci informa che da qualche tempo il Comune di Milano si comporta alla stregua di un privato, affida realizzazione e stampa dei propri cataloghi d’arte dei musei cittadini senza alcuna asta o nemmeno una licitazione privata. Chiediamo a Giuliano Pisapia (ma anche agli editori storici di cataloghi come Electa, Skira, Charta, Silvana, ecc.) come sono stati formalizzati i rapporti a trattativa privata diretta tra il Museo del Novecento, il PAC, ecc. e i fornitori dei cataloghi.

 

La testa inkjet per la stampa ibrida alla Poligrafici Editoriale

Poligrafici Printing, polo industriale del gruppo media Poligrafici – Monrif (www.monrifgroup.net) installa teste ibride Kodak Prosper S30 per differenziare la propria offerta inserendo il dato variabile. Questo modello di business è unico in Italia, perché vede l’integrazione organizzativa e tecnologica in un solo centro industriale dove riesce a soddisfare le necessità di produzione del mondo editoriale (quotidiani, prodotti a periodicità variabile, free-press), della GDO (volantini), del mondo aziendale in genere (cataloghi commerciali), per un totale di circa 80.000 tonnellate di carta stampata in un anno.

OKI presenta 711WT la stampante A4 a toner bianco – Capace di stampare in un bianco uniforme e compatto su un’ampia gamma di supporti di stampa, C711WT offre soluzioni a molti problemi di designer e grafici per risultati di qualità in modo veloce e conveniente, anche con le piccole tirature e le prove di stampa.
Le specifiche in breve: 34 ppm colore e bianco, formati fino a A4, banner fino a 1200 mm, grammature fino a 250 g/mq, risoluzione 1200 x 600 dpi, con tecnologia ProQ2400 Multilevel, capacità carta di serie da 630 fogli, durata cartucce toner fino a 11.500 pagine (CMY) / 6.000 pagine (W).

L’Unione GCT di Milano, sotto l’egida della Fondazione Istituto Tecnico Superiore Angelo Rizzoli per le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione, propone per martedì 18 dicembre dalle ore 14.45 alle 18.00 un seminario tecnico su “Il self publishing di libri digitali“. Obiettivo del seminario è affrontare l’argomento del self publishing dcome un’opportunità per il settore, considerandone aspetti positivi e limiti. Docenti: Enrica Menozzi e Giovanni Daprà.

Lascia un commento