Stampa flexo: ma le sleeve diventano ovali?

Scritto da il 29 ottobre 2013 in Label&Pack, Pre&Stampa, TECNICHE - Nessun commento

Un fenomeno abbastanza frequente legato alla conservazione non corretta delle maniche flessografiche.

Parlando con alcuni stampatori flexo ho avvertito sempre più frequentemente una certa preoccupazione nel riscontrare difetti di stampa rilevabili sotto forma di alonature e barrature; sono difatti frequenti i casi in cui lo stampatore ha avuto con il cliente problemi significativi o anche contestazioni riconducibili a questa manifesta e particolare “non conformità” della stampa. 

Barrature (fonte ATIF – op. cit. pag 21)

Alonature (fonte ATIF – op. cit. pag 20)

Indagando sul problema, che non conoscevo, ho scoperto che il difetto potrebbe essere imputabile all’eccentricità (TIR) delle maniche usate in flessografia nei processi di stampa (print sleeves) e /o quelle usate per l’inchiostrazione (anilox sleeves).
In realtà la letteratura relativa ai difetti nella stampa flessografica ha già evidenziato una conosciuta relazione di causa-effetto tra eccentricità delle maniche e tali indesiderate problematiche di stampa (ad esempio come citato da Atif nella pubblicazione “
Trouble shooting della stampa flessografica – cause e rimedi: analisi delle cause più ricorrenti di difettosità nel processo di preparazione e stampa flessografica, ed indicazione dei possibili rimedi” – DOC 02 / nov 2010)

Barrature (fonte ATIF – op. cit. pag 21)

Barrature (fonte ATIF – op. cit. pag 21)


Sembra quindi confermato, ma attendo conforto da chi mi legge, che col tempo le maniche, o sleeve, tendano a ovalizzare se conservate orizzontalmente attraverso metodi empirici, in contenitori generici o comunque in modalità non corrette.
Sarebbe interessante sentire il parere dei lettori in merito. Quali sono le vostre esperienze?
I vostri commenti saranno ben accetti.

 

 

Lascia un commento