Fedrigoni raggiunge un accordo per l’acquisizione della turca UNIFOL entrando così nel mercato delle pellicole in PVC per veicoli. L’acquisizione rientra nella strategia del Gruppo Fedrigoni di continuare a diversificare la propria gamma di prodotti in settori adiacenti, espandere la presenza globale e rafforzare la posizione di leadership globale nel settore degli autoadesivi.

UNIFOL, con sede a Istanbul, è un’importante realtà tecnologica che ha sviluppato film in PVC innovativi, resistenti e di lunga durata per applicazioni 3D su grandi superfici. Fondata nel 1994 dagli attuali proprietari, l’azienda conta circa ottanta dipendenti ed è specializzata nella tecnologia PVC CAST per il rivestimento dei veicoli con il marchio UNICAST. I suoi materiali in pellicola vengono utilizzati per proteggere la carrozzeria di un veicolo, cambiarne il colore o applicare grafiche.
UNIFOL ha investito molto in questa tecnologia, creando impianti all’avanguardia e materiali di ultima generazione per fornire prodotti conformi alle normative vigenti. Quest’acquisizione rappresenta un’ottima opportunità per la divisione autoadesivi di Fedrigoni, già presente nel mondo delle soluzioni per la grafica e la comunicazione visiva, di arricchire la sua già ampia offerta.

«UNIFOL è un player tecnologico di grande interesse per noi – dichiara Marco Nespolo, amministratore delegato del Gruppo Fedrigoni – perché ha sviluppato soluzioni autoadesive innovative per resistenza, durata e possibilità di applicazioni 3D su grandi superfici, caratteristiche che ci permettono di rendere la nostra offerta sempre più attrattiva e di proseguire nella strategia di espansione in segmenti promettenti, attigui a quelli che già presidiamo, come è accaduto di recente con il nostro ingresso nel mercato delle etichette intelligenti, grazie all’acquisizione della francese Tageos