Alla Fabbrica del Vapore di Milano, il 6 maggio si celebra la 24ª edizione del premio Pollicione d’Oro

Il “Pellitteri’s day” è nato nel 1993 dall’intelligenza del professor Franco Marinelli, salesiano di don Bosco e maestro nell’arte grafica per numerose generazione di giovani, che lo ha organizzato con instancabile passione per diciannove anni. È un evento premiale interscuola, unico in Italia, delle eccellenze dei giovani in formazione nelle Scuole dell’area Stampa, Grafica, Comunicazione, Multimedialità – i “già” ma “non ancora”– per dirla con le parole di Marinelli, e delle eccellenze nell’industria e nella cultura grafica italiana.
Ogni anno viene proposto in ideale collegamento con lo straordinario retaggio del professor Giuseppe Pellitteri: tipologo, tecnologo, scrittore, ma soprattutto educatore e maestro secondo il cuore di don Bosco, «…animatore appassionato e intelligente d’innumerevoli iniziative e
instancabile escogitatore di idee nuove e geniali…»

La premiazione avrà luogo venerdì 6 maggio 2016, ore 10,30 al New Craft, XXI Triennale di Milano c/o Fabbrica del Vapore, via Procaccini 4, Milano.
Questo il programma della manifestazione:
Momento formativo: Futuro artigiano & New Craft: dalla riflessione alla mostra, prof. Stefano Micelli, Università di Venezia
I fabbisogni formativi e professionali nel settore grafico: la ricerca del Censis, dr.ssa Claudia Donati, Censis
Intervento di Marianna Maccarone, Pollicione 2000
Momento premiale:
Premio “Giuseppe Pellitteri” nell’immagine grafica del “Pollicione” di Armando Testa:
Pollicione d’oro 2016 alla carriera a Silvano Bianchi
Pollicione d’oro 2016 alla professionalità a Mario Maggioni
Pollicione d’oro 2016 Franco Marinelli alla formazione a Renzo Viappiani
Menzione d’onore alla memoria a Andrea Schiavi (Museo della Stampa di Lodi) e Giulio Barteselli (docente e consulente).
Pollicione d’oro 2016 all’eccellenza formativa ad allievi di scuole di stampa, grafica, comunicazione, multimedialità.
Durante l’evento, TAGA Italia presenterà le modalità per la partecipazione alla Borsa di Studio in memoria di Alberto Sironi.
Al termine un Buffet preparato dagli allievi del settore Ristorazione del CNOS-FAP di Arese.