Da lunedì 4 settembre per le vie di Camogli inaugura la mostra “Fotografando il Festival”, a cura di Roberto Cotroneo.

L’esposizione, visitabile fino al 10 settembre, è una delle oltre 100 iniziative della IV edizione del Festival della Comunicazione di Camogli (7-10 settembre) che hanno come filo conduttore le Connessioni.   Cotroneo, affezionato compagno di viaggio del festival, fin dal primo anno ha portato con sé una macchina fotografica per documentare e conservare ciò che accadeva, come dei veri e propri appunti personali.  Su suggerimento dei direttori del festival, Cotroneo ha scelto delle immagini che comunicano, attraverso la loro immediatezza, pensieri e atmosfere che hanno caratterizzato la manifestazione e che raccontano anni di incontri, persone e amici. Degli oltre 300 ospiti che nelle scorse tre edizioni hanno animato la città di Camogli, in mostra ritratti di volti cari al festival come Umberto Eco, Paolo Fabbri e Furio Colombo, solo per citarne alcuni.
Il Festival della Comunicazione è diretto da Rosangela Bonsignorio e Danco Singer, ideato con Umberto Eco e organizzato dal Comune di Camogli e da FRAME.
Attesi più di 130 esperti e studiosi di diversi ambiti e generazioni che in incontri – visibili anche in streaming sul sito del festival – laboratori, spettacoli, mostre ed escursioni, tutti gratuiti,  garantiranno quella ricchezza di contenuti e punti di vista che ha da sempre contraddistinto il festival e che rappresenta una delle sue caratteristiche più apprezzate.