L’industria farmaceutica richiede un elevato standard di qualità per garantire che il materiale che verrà utilizzato per confezionare un farmaco sia esente da qualsiasi tipo di difetto, sia strutturale – sul supporto stesso o difetti che potrebbero comprometterne l’integrità – sia nella grafica per l’aspetto esteriore del prodotto e la comunicazione delle informazioni al cliente finale. La stretta collaborazione tra Constantia e Grafikontrol continua a garantire “altissima qualità e zero difetti” per i materiali prodotti e utilizzati per il confezionamento farmaceutico.

by Alessandro Ciabuschi

I produttori di packaging per il settore farmaceutico devono garantire un rigoroso controllo di qualità condotto con attrezzature e procedure all’avanguardia.  Constantia Tobepal ha dovuto investire in una nuova tecnologia di controllo della qualità in tutti i suoi processi di lavorazione dei materiali per garantire i più elevati standard di qualità, sicurezza alimentare e conformità normativa. Come risultato di questi requisiti, è stato stabilito il rapporto di collaborazione tra Constantia e Grafikontrol.

Constantia Tobepal Spagna, parte della Constantia Pharma Division, è composta da due stabilimenti di produzione, uno a Burgos e un altro a Logroño. I due siti, per un totale di cinquecento dipendenti, sono focalizzati su imballaggi flessibili HPC, Food, Labels e Pharma per le aziende farmaceutiche di tutto il mondo.
Nel 2016, un gruppo di manager di Constantia Tobepal ha contattato Grafikontrol alla ricerca di una “soluzione” per il controllo qualità che non solo rilevasse difetti nelle varie fasi di produzione (stampa, laminazione, spalmatura), ma consentisse un servizio sicuro e un metodo affidabile per rintracciarli, valutarli e rimuoverli nell’ultima fase prima di spedire il prodotto al cliente finale.

Il concetto TQC360°

È qui che il gruppo spagnolo è rimasto colpito dal potenziale del concetto TQC360° che includeva non solo l’ultima generazione di sistemi di ispezione al 100% ma un sistema completamente innovativo (unico fino ad oggi), che permetta al cliente di tracciare i difetti che si sono verificati durante le varie fasi di produzione e localizzarli esattamente nella bobina stampata per una rimozione precisa ed efficiente.

Infatti, ciò che ha reso Grafikontrol leader del settore è l’innovativa piattaforma modulare TQC360°, sviluppata internamente, che offre agli stampatori una soluzione completa per la garanzia della qualità.
Con TQC360° Grafikontrol rappresenta un nuovo concetto di fornitore ad ampio spettro per stampatori e convertitori che offre prodotti, applicazioni, processi, servizi eccellenti ed alte prestazioni.
In altre parole Grafikontrol è, agli occhi del cliente, un “fornitore a tutto tondo”. I prodotti TQC360° hanno la particolarità di essere altamente flessibili e adattabili a qualsiasi processo di stampa, consentendo al cliente di partire con una specifica configurazione e implementarla in qualsiasi momento.

Installazione globale 4.0

Entrambe le strutture di Constantia sono state completamente attrezzate con sistemi di ispezione e sistemi di tracciatura dei difetti su tutte le macchine da stampa, laminatrici, spalmatrici e taglierine. Inoltre, tutti i sistemi sono stati collegati in rete utilizzando il concetto di Industria 4.0. “Con Constantia abbiamo realizzato e portato a termine con successo un progetto personalizzato”, afferma Paolo De Grandis, Direttore Vendite e co-proprietario di Grafikontrol.

I dati dei difetti raccolti da tutti i sistemi di ispezione vengono archiviati in un server centrale (NAS) che gestisce entrambi gli stabilimenti ed è accessibile da qualsiasi postazione. Ogni bobina è registrata con un codice identificativo univoco e corrisponde ad una “mappa difettosità” della bobina editabile dal reparto controllo qualità. Una volta sanificati digitalmente, i dati di ogni singola bobina vengono nuovamente memorizzati per l’utilizzo da parte degli operatori sulle taglierine.

Funzionamento

Quando una bobina viene portata in taglierina per la lavorazione, l’operatore scarica la relativa mappa della bobina (un intuitivo documento grafico su cui sono evidenziati tutti i difetti rilevati) che include foto, dimensioni, forma e posizione di tutti i difetti. L’informazione di posizione è fondamentale e particolarmente importante in quanto deve essere molto precisa per fermare automaticamente la macchina nell’esatto punto relativo al difetto da eliminare. Questo è il concetto base utilizzato da Grafikontrol nella progettazione di Easy-tracker, un sistema in grado di sincronizzare con precisione un difetto con il metraggio della bobina in cui è contenuto.

EASY-TRACKER è il nuovissimo sistema di codifica difetti per la tracciabilità dei difetti durante l’intero processo produttivo (stampa, laminazione, taglio). L’utilizzo di hardware e software innovativi, interamente sviluppati da Grafikontrol, consente l’accurata rimozione dei difetti in fase di taglio. Nel primo processo di lavorazione, stampa o laminazione, viene stampato un codice variabile (sync-code) con un marcatore INK-JET ad alta velocità (fino a 550 m/min) a intervalli regolari sul bordo della bobina. Il sync-code contiene i dati della bobina stampata: numero del lavoro, numero della bobina e metraggio.

Ogni volta che un difetto viene rilevato dal sistema di ispezione 100% (PROGREX PLUS / LYNEX PLUS) la sua posizione sulla lunghezza della bobina viene immediatamente “accoppiata” con il codice di sincronizzazione più vicino. Al termine di ogni bobina, il sistema genera un data-report contenente tutti i difetti e i relativi sync-code.

Lo scopo di EASY-TRACKER è quello di tracciare tutti i difetti durante i diversi processi (stampa, laminazione rivestimento ecc.) e salvarli in un file di dati. Una stazione di editing permette al controllo qualità di discriminare e filtrare le diverse tipologie di difetti in base alle esigenze (criteri) del cliente. Dopo la fase di editing, la bobina passa alla lavorazione finale dove vengono rimossi i difetti selezionati. Con questo sistema innovativo si aumenta la velocità e l’efficienza di lavorazione, grazie ai fermi automatici nella taglierina e alla rimozione dei difetti con relativa facilità.

GrafiKontrol Easy Tracker

Easy Tracker di GrafiKontrol sulla macchina di Constantia

I commenti

«Cercavo una tecnologia del genere da molti anni e quando l’ho vista me ne sono innamorato – afferma Nicolas Pons, capo delle operazioni del gruppo Constantia Tobepal –. L’includere la soluzione Grafikontrol TQC360° nelle nostre linee in entrambi gli stabilimenti, ci ha permesso di aumentare l’efficienza, ma soprattutto di assicurare che il prodotto finale consegnato ai nostri clienti sia esente da difetti consentendo al nostro personale di reparto di assumere maggiore responsabilità dell’intero processo

«Oltre a Constantia, altri grandi gruppi internazionali sono rimasti colpiti ed entusiasti della novità e delle prestazioni dei nostri sistemi d’ispezione e controllo qualità che li hanno portati a scegliere Grafikontrol come loro fornitore preferito» – sottolinea Paolo De Grandis, Direttore e co-proprietario di Grafikontrol.

Grafikontrol dal 1969 concentra la propria attività sullo studio, sviluppo e produzione di sistemi per il controllo della qualità della produzione per l’industria della stampa e del converting. L’applicazione dei sistemi Grafikontrol spazia dalle macchine da stampa alle taglierine, includendo spalmatrici, laminatrici, metallizzatori ed estrusori.

Grafikontrol, il cui motto è “Inspired by Technology“, continua a evolvere e migliorare i propri sistemi utilizzando tecnologie hardware più performanti e software più potenti. Nuove soluzioni innovative, attualmente in fase di test industriale nella loro versione β, saranno presto disponibili e presentate durante gli eventi più importanti come le fiere di settore o road maps.