/, MERCATI & AZIENDE/La comunicazione visiva passa dagli architetti

La comunicazione visiva passa dagli architetti

La nuova strategia Guandong vede negli architetti gli alleati indispensabili per dare un impulso decisivo alla comunicazione visiva sul punto vendita.  Ancora una volta Edoardo Elmi ci spiazza, anticipando le tendenze di mercato e trovando soluzioni innovative per la comunicazione visiva esterna.

Al recente Taga Day, dedicato alla nobilitazione della stampa, organizzato presso Decor Lab di Milano (leggi qui) è emerso che gli architetti non conoscono ancora le potenzialità della stampa digitale.

La comunicazione visiva passa dagli architetti

Il presidente di Guandong Edoardo Elmi

«Gli architetti devono toccare con mano le soluzioni per poterle prendere in considerazione nei propri progetti – ha spiegato Gianluca Chesini presentando gli obiettivi di Decor Lab –. Agli architetti occorre far conoscere la stampa digitale

Ma non solo la stampa digitale. Anche i materiali innovativi che Guandong immette di continuo sul mercato e che vediamo esposti al Decor.Lab.
Non è un caso che gli ambienti dello spazio espositivo in via Tortona, polo milanese del design, siano tutti basati su stampa digitale e materiali per la decorazione di pareti e pavimenti forniti da Guandong: supporti magnetici, microventose, pellicole adesive, tutti materiali per la in-store decoration e del tipo “cambia il tuo messaggio in un minuto” noto come ‘Spot Déco’.

Soluzioni per i designer

Al Viscom questi concetti sono stati bene illustrati da Elmi sia ai giornalisti presenti allo stand, sia ai tanti grafici e decoratori che in Guandong cercano soluzioni pratiche alle loro idee.
L’azienda punta quindi al mondo dei designer e degli ‘influencer’.
Nell’intervista pubblicata il 9 ottobre scorso avevamo introdotto l’ultima delle novità che Guandong avrebbe presentato al Viscom per la decorazione dei pavimenti: il Floor Graphics per lo “zombie walk”.
A questa si è aggiunto l’annuncio del Dotty PET. Questa è una inedita pellicola adesiva che coniuga la totale insensibilità agli sbalzi termici alla perfetta applicabilità su qualsiasi superficie, assicurando un’installazione veloce, senza grinze e bolle d’aria.

Tutto questo in linea con l’invito a “fare una passeggiata alla scoperta delle nuove potenzialità del floor graphics”.

Un mercato vivace

Un mercato e una audience che si allarga dunque. Ai distributori/rivenditori, che rappresentano il primo anello della catena, attenzione agli stampatori quali tramite tra l’utente finale e gli influencer. Questi ultimi l’azienda li identifica proprio in quelle figure professionali che hanno un rapporto diretto con la committenza.

Guandong caffè

Un caffè ‘simbolico’ nel corner organizzato al Viscom in collaborazione con il general contractor ALPAC, utilizzando materiale magnetico e ferroso di Guandong

«Da anni ci stiamo muovendo nel mondo dell’in-store promotion e dell’in-store decoration – ci spiega Edoardo Elmi –. Il trend della ‘comunicazione in un minuto’ che abbiamo chiamato ‘Spot Déco’ è in continua ascesa. Ma le applicazioni realizzate a oggi sono ancora una piccolissima parte del potenziale di un mercato vivace. Ecco perché dobbiamo renderlo più efficace rivolgendoci direttamente agli architetti e agli allestitori che dialogano con i brand e i retailer

A conferma che Edoardo Elmi riesce sempre ad anticipare il mercato, come avevamo sottolineato nella precedente intervista in previsione di Viscom.

Un fatto significativo, che ci ha colpito per l’estrema fantasia, è stato il’ caffè personalizzato’. Non tanto per l’idea in sé, quanto, come ci conferma il presidente di Guandong, «se lanciamo un’iniziativa collaborando con gli architetti, abbiamo maggiori possibilità che siano prese nella dovuta considerazione.» Il ‘caffè personalizzato’, infatti non era che uno spot di contorno: ma allestito nell’angolo riservato in collaborazione con ALPAC, General Contractor per progetti personalizzati su misura. E qui attirava l’attenzione, almeno sul brand.

La comunicazione visiva passa dagli architetti

Alcune delle tante soluzioni Guandong per la comunicazione visiva sul punto vendita

Mese da record

Viscom di ottobre è stato per Guandong il coronamento di un mese da record nella sua storia.
A dieci anni da quando Elmi decise di dare il via a questa nuova iniziativa – e noi ci avevamo creduto – Guandong Italia continua la sua crescita di consensi.

Ce lo racconta in cifre Daniele Faoro: « I reclami sono scesi al di sotto del 0,9% già da due anni rispetto a 2,4% di media del settore. L’89% dei reclami sono chiusi entro 3 giorni. Il 92% degli ordini sono evasi entro le 36 ore. Il 94% della merce è disponibile a ricevimento dell’ordine
Oltre al Viscom che ha riscontrato un feedback dell’84%, Guandong negli ultimi due mesi ha effettuato 4 eventi e 7 meeting con architetti presso Decorlab.it.  E Daniele Faoro è emozionato e onorato per il successo dell’azienda.

2018-12-10T11:18:54+00:00dicembre 10th, 2018|In evidenza, MERCATI & AZIENDE|0 Comments

About the Author:

Laureato all'Università di Genova. Giornalista tecnico, da vent'anni nel settore della stampa e arti grafiche; è stato redattore di Rassegna Grafica, direttore di Graphicus; docente al Politecnico di Torino. Attuale direttore di MetaPrintArt.

Leave A Comment