Home/Race

Circa Race

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Race ha creato 6 post nel blog.

Le PMI sono resilienti alla pandemia, ma …

2021-08-25T18:12:58+02:00Agosto 24th, 2021|MERCATI & AZIENDE, Osservatorio|

Le PMI italiane sono resilienti alla pandemia, ma per restare competitive devono evolvere secondo le direttrici del Next Generation EU. È quanto emerge da uno studio di Deloitte Private, basato sul confronto con le aziende di equivalente dimensione e struttura organizzativa a livello internazionale.  Nell’ultimo anno il fatturato delle PMI si è contratto in media del 10,6% e i loro margini operativi lordi hanno registrato una contrazione stimata al 22,8%, rischiando di metterne a repentaglio la resilienza. Ciò nonostante emerge che le organizzazioni a elevata resilienza sono il 31%, mentre il 59% risulta a media resilienza. Solo il restante 10% risulta essere a bassa resilienza.

Guido Borsani nuovo Presidente Fondazione Deloitte

2021-08-04T16:57:40+02:00Agosto 4th, 2021|FLASH|

Guido Borsani succede a Paolo Gibello, che lascia l’incarico dopo 5 anni in cui sono state promosse 40 iniziative, di cui 17 grandi progetti nei campi della cultura, dell’educazione, della ricerca, della sostenibilità ambientale e della parità di genere con il coinvolgimento di oltre 8.300 persone del network Deloitte.

Riforma Fiscale: un commento professionale

2021-07-27T12:18:59+02:00Luglio 27th, 2021|FLASH, MERCATI & AZIENDE, Osservatorio|

Segnaliamo l'interessante commento di Alessandro Lualdi (STS DELOITTE) sull’audizione del Ministro dell'Economia, Daniele Franco, alle Commissioni riunite Finanza di Senato e Camera, relativo alla riforma fiscale: qualche incertezza, ma direttive importanti.

Private Equity tornato ai livelli pre-Covid

2021-07-19T10:15:58+02:00Luglio 19th, 2021|MERCATI & AZIENDE, Osservatorio|

Nel primo semestre 2021, il settore del Private Equity è tornato ai livelli pre-Covid, mentre cresce significativamente la fiducia degli operatori, spinta dall’accelerazione delle campagne vaccinali a livello globale. Il numero delle operazioni (79) supera quelle registrate nello stesso periodo dello scorso anno (48) e quelle registrate nello stesso periodo del 2019 (78). Quasi 9 operatori su 10 si attendono una forte ripresa, con il Deloitte Private Equity Confidence Index, costruito sulla base dei dati raccolti nelle PE Survey condotte dalla prima edizione ad oggi, che ha raggiunto il valore più alto (134) dal 2011.

Semplificare la PA per la ripresa economica

2021-04-19T12:41:55+02:00Aprile 19th, 2021|MERCATI & AZIENDE|

Semplificazione, digitalizzazione e nuove competenze della pubblica amministrazione sono oggi al centro dell'attenzione. E una priorità irrinunciabile se si vuole impostare una reale ripresa economica. Riformare la burocrazia è una priorità assoluta per l’Italia ed è anche condizione imprescindibile perché le risorse del NextGenEu diano i frutti sperati nei prossimi anni. Per farlo bisogna cambiare approccio decisionale, rivedere organizzazione e strumenti di erogazione dei servizi e modificare il modo di lavorare della PA. Ma bisogna anche costruire un network di relazioni stabili con gli attori istituzionali e guidare l’evoluzione normativa verso un cambiamento strutturato e integrato. Vediamo in questo articolo la ricetta proposta da Deloitte per trasformare la burocrazia e favorire l’impresa in Italia. 

La pandemia accelera la digitalizzazione

2021-02-09T10:34:25+01:00Febbraio 9th, 2021|MERCATI & AZIENDE, Osservatorio|

In tutta Europa la pandemia sta accelerando la digitalizzazione. In futuro vinceranno i modelli ibridi, con un mix fisico e virtuale. Il 30% dei consumatori ha scoperto lo shopping online e ha usato per la prima volta l’e-banking. Percentuale che sale al 35% di quanti pensano che utilizzeranno i canali di vendita digitali anche in futuro.  Ma non è una prerogativa dei soli giovani: il 44% dei pensionati (il 59% in Italia) si è reso conto che le innovazioni digitali non sono difficili da utilizzare.   Quanto al lavoro da remoto è stato usato per la prima volta da un quarto della popolazione lavorativa. 

Torna in cima