Con la Cartella del Pubblicitario, Fondazione Istituto Rizzoli promuove attività in ambito culturale per portare all’attenzione di scuole, imprese e pubblico delle nuove generazioni, le tematiche e i valori legati alla storia della Pubblicità.

Fondazione Istituto Rizzoli conserva nel proprio archivio privato bozzetti originali disegnati a mano su cartone sholler, raffiguranti campagne pubblicitarie di famosi brand italiani e internazionali. Da qui nasce l’idea de “La Cartella del Pubblicitario”.
I bozzetti sono stati realizzati da importanti pubblicitari italiani che collaboravano con Pirella & Göttsche una delle più prestigiose agenzie pubblicitarie di Milano.
I bozzetti esposti saranno accompagnati da una serie di didascalie; l’evento è immaginato come una mostra itinerante e modulabile, che può trovare spazio presso istituti culturali, centri di ricerca, scuole e tutti gli enti interessati a promuovere la conoscenza e l’approfondimento degli argomenti trattati.

Gli eventi espositivi daranno altresì l’occasione per promuovere inediti percorsi didattici per le scuole, atti a guidare i più giovani nell’osservazione e analisi delle tecniche grafiche usate fino agli anni 90, prima dell’avvento del computer.

Prima uscita della mostra itinerante dal 9 al 16 marzo 2019 a Cassina de’ Pecchi (MI) presso il museo MaiO.
Inaugurazione sabato 9 marzo ore 18,00.