ScambievolMENTE: uno spazio su YOUTUBE per scrittori fuori mainstream che hanno molto da dire, e non solo. Aperto a dibattiti culturali e, finora, intelligenti. Perché diffondere cultura e stimolare la lettura ci aiutano ad avere un pensiero libero dal conformismo dominante.

«Per gioco, curiosità e passione» così lo definisce Christian Tarantino, che ha ideato questo spazio per ‘uno scambio con l’Autore’.

Christian, che lavora nell’ambito del marketing e della comunicazione ed è appassionato di letteratura, si è reso conto di quanti romanzi, racconti o saggi siano di valore pur restando fuori dalla logica commerciale della grande editoria e che sarebbe veramente un errore non farli conoscere.
Così, con l’appoggio di qualche amico altrettanto curioso e appassionato, Christian Tarantino conduce, ma non si appropria dello spazio che condivide con altri appassionati i quali intervengono per arricchire la discussione, finora sempre costruttiva e intelligente. Ed è appunto la condivisione, che ha dato vita al nome ScambievolMENTE, in quanto uno spazio per creare sinergie.
Certo, ScambievolMENTE non è che una goccia del mare magnum della tv e dei grandi quotidiani, ma cerca onorevolmente di supplire a una mancanza congenita della grande comunicazione: quella di cercare di scoprire autori che hanno qualcosa da dire, qualcosa che possa offrire ai lettori, opportunità di meditazione, di conoscenza che altrimenti andrebbero perdute.

Gli scritti e gli autori fino a oggi presentati nel corso di questi incontri hanno spaziato dalla poesia che affronta il tema del dolore, ai racconti quasi fantascientifici a sfondo etico con interessanti risvolti sul libero arbitrio. Per passare ai racconti storici che con la semplice aggiunta di un personaggio di fantasia, descrivono fatti poco noti ma realmente accaduti della seconda guerra mondiale. Al romanzo andino, che in forma di diario di viaggio, si addentra nella conoscenza della cultura e scrittura dei nodi incas e della storia perduta o non conosciuta di questa civiltà. Il prossimo, in programma il prossimo venerdì sera, in concorrenza con la tv spazzatura in prima serata, ci parlerà ancora di storia recente: Fiume e Trieste due porti franchi.

Insomma uno spazio, aperto a tutti, che ci offre la possibilità di arricchire le nostre conoscenze, la nostra curiosità con la possibilità di analizzare nel corso della libera discussione tra tutti i partecipanti agli incontri, aspetti non solo culturali, ma filosofici, di etica e di morale.

In questo video Christian Tarantino racconta in due minuti come nasce il canale e perché.

Questi i filmati degli incontri finora registrati:

Com’è nato il logo del canale con Micaela Picasso

Salvate il Caporale Adolf con Stefano Gatti
Al di là della nebbia con Lucio Schina e Francesco Cheynet
Il Segreto dei Dieci Laghi con Marco F. Picasso
Feroce è il suo nome tra i nomi che si chiamano   e Minimalismo in un tempo liquido con Angy Cap

Prossimo incontro venerdì 14 la diretta dalle 21 sul canale ScambievolMENTE Il confine orientale tra Fiume e Trieste. Storia di due porti franchi con E. Bertolotti