Come da statuto, Della Torre è stato selezionato dal presidente Aldo Peretti tra i consiglieri eletti nell’ultima Assemblea ACIMGA, che si è tenuta lo scorso 30 giugno e nominato vice presidente.  Un rafforzamento per un “squadra coesa per affrontare grandi sfide” ha detto nell’occasione il presidente Aldo Peretti.

Oltre a Emilio Della Torre, Ceo di Simec Group, sono stati nominati Saverio Lombardini (Ims Technologies), Andrea Dallavalle (Koenig & Bauer) e Giorgio Petratto (Petratto).

Della Torre andrà ad affiancare gli altri 3 vice presidenti dell’associazione: Daniele Barbui (ACE Electrostatic), Matteo Cardinotti (Bobst Firenze) e Giulia Rossini (Rossini).
Si completa così la componente elettiva del Consiglio Generale dell’associazione, che sarà a breve integrata con i rappresentanti dei gruppi merceologici: non-woven, tissue e cartone ondulato (per il gruppo rotocalco siede già nel consiglio Gianmatteo Maggioni di ICR).

«Ci aspetta una fase molto critica per il paese e abbiamo bisogno delle migliori energie per rilanciare il settore – spiega Aldo Peretti che oltre a essere presidente di Acimga è membro del Consiglio Generale di Confindustria e vice presidente del CFI –. Con Emilio Della Torre completiamo una squadra coesa e pronta ad affrontare le sfide che abbiamo davanti

Con il Consiglio Generale e l’appoggio dell’intera base soci la filiera opererà con iniziative come la Print4All Conference, Roto4All (23 ottobre prossimo a Firenze), la fiera Print4All (le cui nuove date sono il 3-6 maggio 2022).

Altra importante iniziativa è quella di portare il ‘Made by Italy’ nel mondo, con una serie di roadshow esteri (inizialmente Algeria, Turchia, Egitto e UK), per far ripartire l’export dopo il lockdown.

Saranno promosse tutte tecnologie di stampa e converting italiane (flessografia, rotocalco, non – woven, tissue e cartone ondulato) sia in Italia che all’estero; rafforzate le collaborazioni strategiche internazionali, con Global Print e Intergraf, e nazionali nell’ambito di Federmacchine, della Federazione Carta e Grafica e con i rappresentanti delle tecnologie digitali, Argi.