Gruppo Masserdotti si è aggiudicato il premio “Distinction”per la categoria “Roll-to-roll printed textiles” 2020 per lo scenografico progetto taylor-made realizzato per l’inaugurazione della Coppa d’Africa 2019 al Cairo con il suo colossale telo superwide.

La giuria di FESPA ha così motivato l’assegnazione del riconoscimento: “Una lavorazione che ha aggiunto meraviglia al fantastico spettacolo della cerimonia di apertura. L’attenzione ai dettagli riposta da Masserdotti nella fabbricazione è particolarmente degna di nota date le restrizioni normative, così come interessante è l’uso di una tecnologia di stampa sostenibile”.

Il Distinction Fespa premia il colossale telo superwide di 8.000 mq impiegato per la copertura dell’intero rettangolo di gioco dello Stadio Internazionale del Cairo, in Egitto. L’immenso tappeto, che ha fatto da sfondo a incredibili coreografie e a stupefacenti giochi di luce, è stato stampato nell’avveniristica sede di Castel Mella (BS) con tecnologia sublimatica di ultima generazione Durst Rhotex 325 utilizzando inchiostri ecologici a base d’acqua privi di VOC per realizzazioni green friendly. La linea produttiva di Masserdotti dedicata alla stampa su tessuto include inoltre una calandra Monti e un sistema di taglio Zund G3. Numerose le caratteristiche tecniche apprezzate di questa copertura: leggera per essere maneggiata con facilità, resistente per essere calpestata durante gli spettacoli, traspirante per non danneggiare l’erba sottostante, drenante in caso di pioggia e ignifuga per rispettare le normative di sicurezza. Inoltre, il telo progettato dal Gruppo bresciano per la Coppa d’Africa è stato inoltre rifinito con cuciture e cerniere da un team di professionisti specializzati per semplificare ulteriormente le operazioni di posa e ripiegatura.