Innovativo uso di adesivi senza prodotti di origine animale nel nuovo stabilimento per imballaggi di alta qualità. Questi nuovi adesivi naturali, biodegradabili e riciclabili, ottenuti con destrina di origine vegetale sono più sostenibili e senza compromessi per la qualità. Sono adesivi a base di acqua, senza solventi e conformi alle normative europee e USA in materia di contatto con i prodotti alimentari.

Swedbrand Group, partner di alcuni dei marchi più prestigiosi al mondo, ha reso noto che il suo nuovo stabilimento di converting in Polonia, che produce scatole rigide personalizzate per prodotti di lusso, ha implementato l’impiego esclusivo di adesivi con destrina a base vegetale.
Si tratta di adesivi naturali, biodegradabili, riciclabili e vegan-friendly, utilizzati al posto delle colle convenzionali ottenute da sottoprodotti di origine animale. Normalmente sono ottenuti da amido di patate, sono a base di acqua, senza solventi e conformi alle normative europee e USA in materia di contatto con i prodotti alimentari.

«Abbiamo deciso di implementare gli adesivi a base di destrina – ha spiegato il responsabile di stabilimento Bogdan Putko, con 35 anni di esperienza nel settore degli imballaggi – perché sono più in sintonia con le attuali tendenze, che richiedono una maggiore sostenibilità e, pertanto, sono anche in linea con le strategie di Swedbrand per la sostenibilità.»

Gli adesivi a base di destrina non solo sono ottenuti dalle piante, che hanno un impatto ambientale minore rispetto al bestiame, ma consumano anche meno energia: agiscono a 30-38° C, mentre le colle di origine animale richiedono fino a 70° C. I contenitori di adesivi possono anche rimanere aperti senza che gli adesivi si solidifichino. Ciò riduce gli scarti e snellisce il processo di produzione. E i prodotti incollati sono altrettanto durevoli e non mostrano visibili differenze in confronto a quelli incollati con adesivi a base animale tradizionali.
Gli adesivi con destrina a base di acqua sono adatti a un’ampia varietà di tipi di macchine e processi, con la capacità di produrre fino a 15 scatole incollate al minuto.